MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Barberino Tavarnelle
Barberino e Tavarnelle. Arriva il mercato del riuso e del libero scambio. Tutti alla ricerca dell’oggetto che può avere una seconda vita
L’iniziativa si inquadra nel progetto di rete Chianti WastLess che mira alla riduzione dei rifiuti e alla promozione di stili di vita sostenibili. Tanti i cittadini espositori che saranno presenti in piazza Matteotti dalle ore 9.30 alle ore 18
Quando un oggetto non serve più perché tradurlo in rifiuto e conferirlo negli appositi sacchetti? Ciò che consideriamo superfluo potrebbe essere scambiato o venduto ed avere una seconda vita. Riprende il via il tradizionale appuntamento che promuove la cultura del riciclo e del riuso degli oggetti in buono stato attraverso un mercatino antispreco. E’ “Svuota la Soffitta” nelle piazze del territorio in cui protagonisti sono i cittadini che si liberano di mobili, indumenti, casalinghi e oggettistica per dare una nuova chance ai materiali e agli oggetti che non usano più.

L’iniziativa, promossa dal Comune, in programma domenica 2 ottobre per l’intera giornata in piazza Matteotti a Tavarnelle Val di Pesa, è un evento collettivo che diffonde una pratica virtuosa, un’occasione di condivisione e sensibilizzazione dei valori che stanno alla base della cultura della sostenibilità ambientale. Una domenica speciale all’insegna del riciclo in una delle piazze più frequentate di Barberino Tavarnelle in cui ognuno potrà esprimere le diverse possibilità del riuso e del riciclo.

Sono gli stessi cittadini dei territori del Chianti a proporsi come espositori e ad allestire banchi ed esporre e vendere oggetti nei settori più disparati: abiti per adulti e bambini, casalinghi, giocattoli, libri, scarpe, accessori moda e complementi di arredo. L'iniziativa si inquadra nel progetto Chianti Wasteless che da anni promuove una rete pubblico-privata sui temi della sostenibilità. “Sono tantissimi i cittadini che ad ogni appuntamento – dichiara il sindaco David Baroncelli - partecipano periodicamente a questa occasione per disfarsi di oggetti che non ritengono più funzionali alle loro esigenze. L'obiettivo è quello di ridurre i rifiuti ed incentivare uno stile di vita sostenibile condiviso nei territori del Chianti”. La partecipazione al mercatino di libero scambio dell’usato, aperto dalle ore 9.30 alle ore 18, è gratuita.
30/09/2022 10:49
Comune di Barberino Tavarnelle

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V