MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Città Metropolitana di Firenze
Riapertura delle scuole, il piano per la viabilità e il trasporto pubblico a Firenze
L’appello dell’Amministrazione: utilizzare mezzi pubblici e la mobilità alternativa. Potenziata la presenza della Polizia Municipale. I servizi sull'area metropolitana
Piani semaforici ad hoc, la presenza della Polizia Municipale nei punti strategici e di fronte a una serie di scuole, una particolare attenzione al trasporto pubblico negli orari di ingresso e uscita delle classi. Sono questi i principali punti del piano della mobilità per la riapertura delle scuole messo a punto dall’Amministrazione comunale insieme alla Città Metropolitana. L’Amministrazione invita i cittadini a privilegiare i mezzi pubblici e la mobilità alternativa.

Piani semaforici

Gli uffici della Mobilità insieme ai tecnici di Firenze Smart hanno definito una serie di piani semafori specifici per migliorare la viabilità nelle zone dove si trovano le principali scuole da attuare nel caso di criticità. Questi piani specifici si aggiungono ad un programma generale per gestire i flussi in particolare in ingresso città. Da domani la situazione sarà monitorata dai tecnici in modo da poter intervenire in tempo reale.

Polizia Municipale

Potenziato il servizio della Polizia Municipale. Previsto sia un presidio negli orari di entrata e uscita davanti a 16 istituti fiorentini in zone o con caratteristiche che presentano maggiori criticità. Ovvero per il Quartiere 1 le scuole Pestalozzi in via delle Casine, Vittorio Veneto in via San Giuseppe, Nencioni in via Montebello; Rossini in via Rossini, Pieraccini in viale Lavagnini, Torrigiani in via della Chiesa e Agnesi in via Maffia. Nel Quartiere 2 le scuole Giotto in via Landucci, Diaz in via D’Annunzio, Boccaccio in via Faentina. Nel Quartiere 3 la scuola Villani in viale Giannotti. Nel Quartiere 4 le scuole Don Milani in piazza Dolci e Bechi in via Bugiardini. Nel Quartiere 5 le scuole Baracca in via di Peretola, Balducci in viuzzo della Cavalla e Mameli in via Corsali. Per questo servizio saranno impiegati fino a 50 agenti al giorno.

Saranno inoltre presenti pattuglie nei punti strategici della viabilità cittadina e nelle zone interessati da alcuni importanti cantieri nelle fasce orarie mattutina (7.45-10) e pomeridiana (17-19.15). Gli agenti impiegati su questo servizio saranno 28 al giorno. Ecco i principali presidi: piazzale di Porta a Prato/via Ponte alle Mosse, viale Rosselli/via della Scala, viale Belfiore/via delle Porte Nuove, viale Milton/Ponte Rosso, viale Redi/Ponte all’Asse, piazza Libertà e piazza Ferrucci.

Trasporto pubblico

Massima attenzione del Comune e della Città Metropolitana sul trasporto pubblico scolastico. Autolinee Toscane anche nell’incontro di ieri ha garantito il servizio urbano scolastico con il rispetto della regolarità e della puntualità delle corse. Per le info sulle linee metropolitane https://met.cittametropolitana.fi.it/news.aspx?n=359470

In tema di trasporto pubblico da domani sarà attivata una nuova linea a servizio degli studenti dell’istituto comprensivo Don Milani e della zona Rovezzano e Campo Marte. Si tratta della linea 88, richiesta dal Comune di Firenze, è finalizzata al trasporto degli alunni presso la sede provvisoria nell’ex Istituto dei Ciechi di via Nicolodi durante i lavori di ristrutturazione dell’edificio scolastico in via Cambray Digny. La linea 88 collegherà infatti via Nicolodi con via della Ripa con quattro corse di andata e quattro di ritorno. Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì nei giorni scolastici nelle fasce orarie di ingresso e uscita da scuola. La linea 88 farà 15 fermate, partendo da via della Ripa passerà da via Aretina, via Rocca Tedalda, via della Casaccia, lungarno Aldo Moro, via Mighetti, via del Gignoro, viale Verga, viale Duse, viale Ugo Ojetti, piazza Fardella e via Nicolodi e ritorno sullo stesso percorso. Si ricorda che per salire sulla linea 88, come in tutte le linee di trasporto pubblico, è necessario avere un titolo di viaggio valido per l’urbano di Firenze. Ma, grazie a un accordo tra il Comune e la scuola, per gli iscritti alla Don Milani è prevista l’attivazione gratuita dell’abbonamento ad Autolinee Toscane. Per adesso sono stati già richiesti e attivati 100 abbonamenti. Gli interessati possono contattare la direzione scolastica. (mf)
14/09/2022 16:08
Città Metropolitana di Firenze - Comune di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V