MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Bagno a Ripoli
Bagno a Ripoli - Servizio civile , caccia a tre under 28: per un anno saranno “tutor 2.0” dei cittadini
Insegneranno ai meno ferrati con i mezzi informatici come svolgere una serie di importanti funzioni online della pubblica amministrazione. Requisiti e presentazione delle candidature
Servizio civile “smart” e contro il “digital divide” a Bagno a Ripoli. Il Comune cerca tre giovani, ragazze e ragazzi di età compresa tra i 18 e i 28 anni, da impiegare per la durata di un anno come “tutor 2.0” dei cittadini nell’utilizzo dei servizi online. I giovani selezionati avranno il compito di insegnare ai cittadini meno ferrati con i mezzi informatici come svolgere una serie di importanti funzioni online della pubblica amministrazione. Come l’acquisizione e la gestione dell’identità digitale, a partire dallo Spid e dalla carta di identità elettronica. Ma anche come effettuare una visura catastale, consultare il proprio fascicolo sanitario o scaricare un certificato online. Il tutto con appuntamenti settimanali al via in autunno e con la collaborazione delle associazioni di volontariato del territorio (più avanti tutti i dettagli).

Il sindaco e l’assessore alle politiche giovanili e alla transizione digitale spiegano che l’attività delle ragazze e dei ragazzi del Servizio civile andrà ad affiancare il supporto già messo in campo dal personale comunale e i progetti del Comune per superare i “digital divide”. Con l’obiettivo di istruire sempre più la popolazione nei confronti delle nuove tecnologie, nella consapevolezza che l’accessibilità ai servizi online è un diritto di cittadinanza.

Per presentare domanda c’è tempo fino al 30 settembre. Nel dettaglio, il Comune cerca un giovane dai 18 ai 28 anni nell’ambito del Progetto “@CCEDO - Facilitare l’accesso ai servizi pubblici online” e 2 giovani dai 18 ai 28 anni nell’ambito del Progetto “Servizi pubblici in un click: Comuni toscani in rete” di Anci Toscana. I progetti prevedono un orario di 25 ore settimanali articolate su 5 giorni, per 12 mesi. Ai giovani in servizio sarà corrisposto un assegno mensile pari a 444,30 euro.

Possono presentare la propria candidatura, ragazze e ragazzi che alla data di presentazione della domanda abbiano un’età fra i 18 e i 28 anni (29 non ancora compiuti), siano cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia (anche se hanno già svolto il Servizio civile regionale). La domanda di partecipazione può essere presentata per un solo progetto, pena l’esclusione da tutti i progetti. Non può presentare domanda chi ha già svolto attività di Servizio civile nazionale, e chi abbia in corso o abbia avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita con l’ente che realizza il progetto.

La domanda può essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per info e dettagli: www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it.
09/08/2022 14:06
Ufficio stampa Comune di Bagno a Ripoli

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V