MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Pontassieve
Pontassieve - La Piscina Comunale sempre più “Piscina Accessibile”
progetto del Comune e della Fondazione Federico Fagioli Onlus
Obiettivo: Attrezzare la piscina comunale di Pontassieve con ausili specifici ad alta tecnologia per renderla accessibile anche a persone con grave e gravissima disabilità.

In corso il primo lotto di lavori con la realizzazione di un nuova palazzina di servizi, reso possibile grazie al contributo di tutta la comunità

Pontassieve, 8 giugno 2022. Una sfida solidale che ha raccolto la partecipazione e il contributo di tutta la comunità pontassievese, quella della Fondazione Federico Fagioli e del Comune di Pontassieve per rendere ancora più la piscina comunale un luogo inclusivo, intervenendo con una serie di lavori che permettano a tutti di poterne usufruire, in particolare adatta alle esigenze di persone con disabilità gravi e gravissime. La piscina di Pontassieve diventerà, infatti, un luogo altamente qualificato nell’accoglienza e – nei piani futuri – nella riabilitazione, sposando la filosofia dello sport per tutti, come dice la Sindaca Monica Marini: “Finalmente la piscina di Pontassieve sarà un luogo perfettamente inclusivo, in cui lo sport accoglie e in cui la salute e il benessere sono pensati per tutte e tutti. In particolare per chi ne ha più bisogno. Siamo felici di aver quasi portato a termine i lavori e ci auguriamo di poter presto inaugurare questo nuovo spazio, collegato alla piscina, che sarà al servizio di tutta la nostra zona”.

Un progetto che parte da lontano e che, negli anni, ha ricevuto tra gli altri anche il sostegno della Fondazione “Un Cuore si scoglie” che ha dedicato al progetto una apposita campagna di crowdfunding, oltre che dei Comuni di Pelago e Rufina che hanno sposato l’obiettivo condiviso di trasformare la piscina in un luogo inclusivo per tutto il territorio. Ma soprattutto che ha saputo raccogliere attorno al progetto una comunità intera che si è mobilitata con iniziative e raccolte fondi con un enorme entusiasmo. Con il fine di sostenere la piscina inclusiva, è nato anche il progetto popolare “Station Road” che, ruotando attorno alla realizzazione e alle proiezioni dell'omonimo film corale, ha rappresentato la gran parte dei fondi raccolti. Attualmente il progetto sta vedendo la realizzazione di un nuovo blocco servizi, in corrispondenza dell’ingresso sud della cupola della piscina.
Gli spogliatoi consentono già l’accesso alle persone con disabilità e presentano tutte le condizioni e gli accorgimenti necessari a questa finalità, ma il progetto è finalizzato ad andare oltre e ad aumentare le attuali prestazioni. L’idea vede la realizzazione di una nuova struttura con nuovi spazi che andranno ad aggiungersi a quelli esistenti e che consentiranno una maggiore libertà di movimento e l’accesso di un numero maggiore di persone in contemporanea. Inoltre questi nuovi spazi saranno dotati degli ausili ad alta tecnologia per accogliere al meglio anche chi ha una disabilità gravissima. Il nuovo blocco servizi ospiterà due spogliatoi e uno spazio per gli operatori, e sarà accessibile direttamente dal parcheggio e avrà accesso diretto alla piscina coperta, attraverso il passaggio vetrato. Nel futuro, la stessa struttura accoglierà anche una nuova vasca terapeutica per lo svolgimento di attività di riabilitazione.

08/06/2022 13:11
Comune di Pontassieve

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V