MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Prefettura di Firenze
Il prefetto di Firenze esprime gioia e soddisfazione per il ritrovamento di Nicola e ringrazia tutti gli operatori
Il primo pensiero va alla mamma, al babbo e alla famiglia, che ha già potuto rivedere il piccolo e mettere fine a una lunga angosciante attesa
Il Prefetto di Firenze Alessandra Guidi esprime grande gioia e soddisfazione per il ritrovamento del piccolo Nicola, la cui scomparsa ha tenuto tutto il Paese con il fiato sospeso.
Il primo pensiero va alla mamma, al babbo e alla famiglia, che ha già potuto rivedere il piccolo e mettere fine a una lunga angosciante attesa.
Nicola Tanturli, di appena 21 mesi, è stato ritrovato questa mattina a tre chilometri dall’abitazione - ubicata in località Campanara, comune di Palazzuolo sul Senio - in una scarpata e sembra stare bene. E’ stato comunque trasportato in elicottero al Meyer per ulteriori accertamenti, insieme alla mamma.
Le operazioni di ricerca, iniziate ieri mattina a seguito dell’attivazione da parte della Prefettura del “Piano di ricerca per le persone scomparse”, hanno visto un grandissimo dispiegamento di persone e mezzi: Carabinieri, Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino, Guardia di Finanza, Aeronautica Militare, volontari della Protezione Civile della Città Metropolitana e associazioni di volontariato (tra cui Penelope onlus, Penelope Scomparsi Toscana, Psicologi per i Popoli). La Questura di Firenze ha contribuito alle operazioni attivando i siti internazionali per la ricerca dei bambini scomparsi.
Oltre 200 persone che hanno incessantemente operato, con l’ausilio di elicotteri, droni, unità cinofile e torri faro per proseguire le ricerche anche nelle ore notturne. Presente anche la Croce Rossa e i sommozzatori dei Vigili del Fuoco. La TIM si è adoperata per attivare un ponte mobile e favorire la comunicazione con e tra i soccorritori.
Grandissima adesione da parte della popolazione locale, che ha collaborato nelle ricerche con sincera partecipazione, a partire dallo stesso Sindaco di Palazzuolo Gian Piero Moschetti, subito recatosi a Campanara.
“Un grande ringraziamento, ha detto il Prefetto, a tutti gli operatori di Polizia, con particolare riguardo all’Arma dei Carabinieri, al personale dei Vigili del Fuoco e a tutti i volontari che fin da subito, con il coordinamento della Prefettura di Firenze, si sono strenuamente impegnati per le ricerche”.
23/06/2021 14:40
Prefettura di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V