MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Prefettura di Firenze
PREFETTURA DI FIRENZE: 40 ° ANNIVERSARIO ALLUVIONE DI FIRENZE, LE INIZIATIVE CELEBRATIVE ORGANIZZATE DAL MINISTERO DELL’INTERNO

Il Ministero dell’Interno partecipa alle manifestazioni commemorative del 40° anniversario dell’alluvione del 1966. Il Comune di Firenze, la Prefettura e i comandi regionale e provinciale dei Vigili del Fuoco hanno infatti organizzato una serie di iniziative per il 3 e 4 novembre che porteranno in città centinaia di vigili del fuoco, la loro fanfara, auto e mezzi storici del Corpo nazionale e che si apriranno con un convegno nella basilica di Santa Croce alla presenza del Sottosegretario all’Interno Ettore Rosato e del Ministro per i Rapporti con il Parlamento Vannino Chiti.
Il Ministro dell’Interno Giuliano Amato, impegnato all’estero, ha voluto far pervenire un suo messaggio di saluto e di vicinanza alla città di Firenze ricordando come in quei tragici momenti i fiorentini seppero reagire con grande umanità e in modo davvero esemplare alla calamità che aveva colpito la loro città.
“Nella definizione del programma celebrativo – ha detto il prefetto– si è pensato di rivivere quelle ore in una duplice dimensione: quella del passato per dare luce agli eventi di quelle tremende ore e voce ad alcuni protagonisti delle istituzioni dell’epoca coinvolte nell’attività di soccorso, e quella del presente con l’organizzazione di tre esercitazioni di protezione civile per misurare dal vivo il livello di efficienza oggi raggiunto dai Vigili del Fuoco e per testare la qualità del coordinamento tra gli enti chiamati ad intervenire in caso di calamità.”
“Si è voluto infatti coniugare ieri con oggi”, ha aggiunto De Martino “anche nell’intento di attualizzare la capacità di risposta alla domanda di sicurezza della città. D’altronde l’impegno costante con il quale le forze della protezione civile si sono prodigate in questi anni ci permette di guardare al futuro con maggior serenità grazie alla elevata preparazione professionale raggiunta oggi.”

Programma
Venerdì 3 novembre
Ore 16.30 Cenacolo di Santa Croce – Convegno “Alluvione 1966” con le testimonianze del capo di gabinetto della Prefettura all’epoca Antonio Lattarulo, dell’allora studente universitario, poi soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, Giorgio Bonsanti, dell’allora bibliotecaria, poi direttrice della Nazionale, Carla Guiducci Bonanni, del cronista radiotelevisivo Marcello Giannini, del capitano dell’Esercito Evaristo Elisei.
L’ispettore regionale dei Vigili del Fuoco Giorgio Chimenti porterà la voce dei tanti vigili impegnati in quelle drammatiche ore.
Moderatore: Nicola Cariglia , direttore della sede Rai della Toscana.
I lavori, al cui inizio sarà data lettura del messaggio di saluto del Capo dello Stato, saranno aperti dagli interventi del sindaco di Firenze e dei presidenti del Consiglio Regionale e della Provincia e chiusi dal Sottosegretario Rosato e dal Ministro Chiti.

Ore 18.00 Cappella de’ Pazzi – mostra fotografica di immagini tratte dagli archivi dei Vigili del Fuoco e del codice corale miniato,alluvionato e oggi restaurato, risalente alla prima metà del XVI secolo, proveniente dall’Opera di Santa Maria del Fiore.
Ore 18.30 Loggiato Superiore della Basilica di Santa Croce – esposizione di modelli in scala dei mezzi dei Vigili del Fuoco e mostra della rassegna stampa delle cronache dell’epoca sull’alluvione.
Sabato 4 novembre
Nella mattinata, in piazza della Signoria, oltre al raduno nazionale dei Vigili del Fuoco in congedo, al quale parteciperanno più di 500 vigili che allora operarono a fianco di cittadini e volontari, si svolgeranno due esercitazioni di protezione civile, una fluviale e una terrestre, con il personale del Corpo, attualmente in servizio, in azione dinanzi a Ponte Vecchio e impegnato a calarsi dalla torre di Arnolfo.

Ore 14.45 da piazza della Signoria a piazza Santa Croce carosello di auto storiche dei Vigili del Fuoco con le divise dell’epoca, accompagnati dalla banda musicale. (sl)
02/11/2006 17:13
Prefettura di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V