MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Ufficio Stampa Associato del Chianti
Centri estivi 0-3. Gioco e divertimento nei nidi comunali del Chianti per 70 bambini
Il servizio è attivo fino al 31 luglio nei tre Comuni e offre un aiuto concreto ai genitori che lavorano
Sta proseguendo nel pieno rispetto delle linee guida sulla sicurezza il servizio dei centri estivi per i piccoli nella fascia 0-3, destinati a sostenere le famiglie impegnate a conciliare i tempi del lavoro con quelli della famiglia. Sono una settantina i bambini complessivamente iscritti al servizio intrapreso dai Comuni di Barberino Tavarnelle, Greve in Chianti e San Casciano in Val di Pesa. I centri estivi, aperti fino al 31 luglio, offrono un’opportunità di gioco e apprendimento e si affiancano al ricco programma dei campi estivi in modalità outdoor, promosso dalle assessore alle Politiche educative Marina Baretta (Barberino Tavarnelle), Elisabetta Masti (San Casciano) e Maria Grazia Esposito (Greve in Chianti).

Un aiuto concreto ai genitori impegnati a gestire il rapporto tra famiglia e lavoro in questa fase dell’emergenza sanitaria del quale sono soddisfatti i coordinatori pedagogici Giulia Clemente per i Comuni di Barberino Tavarnelle e Greve e Paolo Borin per San Casciano. “I bambini sono felici, non hanno avuto alcun problema nell’affrontare il rientro – dicono - anzi sembravano desiderosi, dopo 4 mesi di chiusura e isolamento causato dal lockdown, di tornare a riprendere il contatto con le educatrici e i coetanei, anche per noi è un valore aggiunto poter ristabilire un legame con i nostri bambini che tanto ci sono mancati in questo periodo. A gruppi così ridotti, come previsto dalle disposizioni governative, possiamo agevolmente rispondere ai loro bisogni, cogliere ogni sguardo, ogni sorriso, ogni piccola grande conquista. Speriamo di poter riprendere normalmente la nostra attività a settembre osservando tutte le misure antiCovid, gli spazi comunali nel Chianti non mancano, i nidi sono ampi, confortevoli, attrezzati, sostenibili. L’alta professionalità delle educatrici garantisce qualità e sicurezza nel percorso educativo di ogni bambino”.

Il Comune di San Casciano in Val di Pesa ha messo a disposizione i nidi Fiordaliso Nadia e Caterina Nencioni e Lagomago di Mercatale. Il Comune di Greve in Chianti svolge le attività al nido La Coccinella. Il Comune di Barberino Tavarnelle utilizza gli spazi dei asili nido comunali “Il Melarancio” di Barberino Val d'Elsa e “Il Melograno” di Sambuca Val di Pesa.
16/07/2020 22:36
Ufficio Stampa Associato del Chianti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V