MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Quarrata
“Quarrata riparte!”: le misure del Comune per il post-covid
Il Sindaco Mazzanti: “Un pacchetto di servizi ed investimenti per sostenere la ripartenza di famiglie ed imprese e per costruire la Quarrata del domani: che sia più sicura, più smart e sempre più attenta alle esigenze di bambini e bambine, ragazzi e ragazze”.
Con il nome di “Quarrata riparte” l’Amministrazione comunale quarratina ha riassunto il pacchetto di misure attivate per sostenere la ripartenza di famiglie ed imprese, dopo la crisi generata dal Coronavirus.

“L’Amministrazione comunale – spiega il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti - mette in atto un pacchetto di misure straordinarie di sostegno alle famiglie e alle imprese, con sgravi fiscali per le attività, contributi e servizi per le famiglie, e di investimenti volti a sostenere la ripartenza post-covid e costruire la Quarrata del domani: una città più sicura, attenta alle esigenze dei più piccoli e dei giovani, più “smart”, cioè capace di anticipare le sfide del domani, con investimenti per una connessione internet efficiente per tutti e politiche ambientali e della mobilità che guardino non solo alle esigenze dell’oggi, ma anche alle nuove generazioni”.

Misure straordinarie per la ripresa. Relativamente agli strumenti straordinari di sostegno alla ripresa post-covid l’Amministrazione ha individuato quattro principali linee d’azione: sociale, protezione civile, sostegno alle imprese, scuola.

Sociale. Ammontano a 287.705 euro le risorse (provenienti, oltreché dalle casse dell’Ente, da Stato, Regione e donazioni private) impiegate per misure di sostegno alimentare (22.000 euro per l’Emporio Sociale e 185.000 euro per la distribuzione di 3708 buoni spesa), per l’erogazione di contributi economici (17.000 euro) e per il contributo affitti (oltre 63.300 euro).

Sostegno alle imprese. Nel saldo Tari con scadenza il 3 dicembre sarà conteggiata una riduzione della tariffa per i rifiuti per tutte le attività rimaste chiuse durante il lockdown. Relativamente all’occupazione del suolo pubblico, gli ambulanti saranno esentati dal pagamento per tutto il periodo di sospensione del mercato, mentre ai ristoratori e commercianti in sede fissa non sarà chiesto il pagamento Cosap per tutto l’anno in corso e sarà loro concesso gratuitamente l’ampliamento dei dehor, laddove possibile. Sarà inoltre introdotta la sosta gratuita per la prima mezz’ora in tutti gli stalli blu del territorio comunale.

Protezione civile. Sono 92.456 euro le risorse, in parte già spese ed in parte in previsione di spesa, per l’acquisto di dispositivi di sicurezza e servizi di sanificazione. Sono inoltre già state distribuite gratuitamente casa per casa oltre 107.000 mascherine monouso.

Scuola. Il Comune sta lavorando per l’attivazione dei centri estivi, secondo le indicazioni nazionali e regionali, rivolti ad una fascia di età da 3 a 6 anni, per i quali si prevede una spesa di circa 180.000 euro.

Investimenti. La programmazione di opere pubbliche e manutenzioni, molte delle quali già programmate prima della crisi, si può riassumere in tre macro-direttrici: “Una città più sicura”, “Una città più smart”, “Quarrata per l’infanzia e l’adolescenza”.

Quarrata sicura. Questa sezione comprende investimenti per oltre 3,1 milioni di euro e si articola in tre linee di interventi: l’ampliamento del sistema di videosorveglianza cittadino (45.000 euro), la sicurezza e manutenzione stradale (quasi 1,5 milioni di euro); la sicurezza idraulica e manutenzione del patrimonio (oltre 1,6 milioni di euro).

Quarrata smart. La costruzione di una città più “intelligente” dal punto di vista energetico, ambientale e della mobilità cittadina si concretizza con aree di intervento: l’efficientamento energetico (278.688 euro), l’estensione e conversione a led dell’illuminazione pubblica (404.000 euro), l’investimento sul verde e sulla mobilità ciclabile (188.000 euro), l’abbattimento del digital divide e l’estensione della connessione veloce alle zone che ne sono sprovviste (accordo di programma tra Regione, Comune ed Infratel Italia per l’estensione della rete a Ferruccia, Vignole, Olmi, varie zone di Quarrata, Valenzatico, Santonuovo, Campiglio, Case Maraviglia, Forrottoli).

Quarrata per l’infanzia e l’adolescenza. È questa la sezione che comprende la maggiore mole di investimenti, pari ad un valore di oltre 4,5 milioni di euro, suddivisi tra edilizia scolastica (oltre 3,5 milioni di euro) ed impiantistica sportiva (oltre 1 milione di euro).
26/05/2020 12:42
Comune di Quarrata

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V