MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Prefettura di Firenze
PREFETTURA DI FIRENZE: PRESENTATO ALLE SCUOLE DI FIRENZE E PROVINCIA IL CD MULTIMEDIALE "AMBIENTE SICURO"
Con questa iniziativa, che si inserisce nell’ambito del progetto “Scuola Sicura, prosegue l’impegno del Ministero dell’Interno per una maggiore diffusione nella società civile e in particolare nelle scuole della cultura della sicurezza
Il cd multimediale interattivo “Ambiente Sicuro” per diffondere una maggiore cultura della sicurezza è stato presentato in Prefettura nel corso di un incontro articolato in due giornate, 7 e 8 settembre, organizzato con la collaborazione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e del Centro Servizi Amministrativi del Ministero della Pubblica Istruzione.
Illustrato a insegnanti e dirigenti scolastici delle scuole statali e paritarie di Firenze e provincia, il lavoro è stato realizzato per i ragazzi delle scuole dell’obbligo e offre un panorama dei rischi e incidenti più comuni che accadono nella vita quotidiana e che possono essere evitati o contenuti con comportamenti giusti e corretti. Testimonial virtuale è l’attore Tullio Solenghi che introduce e accompagna la navigazione attraverso due videoclip.
Con questa iniziativa, che si inserisce nell’ambito del progetto “Scuola Sicura, prosegue l’impegno del Ministero dell’Interno per una maggiore diffusione nella società civile e in particolare nelle scuole della cultura della sicurezza. Sede ideale di questa attività sono le prefetture quale momento di raccordo istituzionale sul territorio fra i tanti soggetti dell’amministrazione pubblica, la cui creatività e impegno offrono spesso spunti originali per raggiungere risultati sempre più concreti. Il cd è stato infatti ideato con scopi didattici da due Vigili del Fuoco di Genova, Luciano D’Amato e Giampiero Bruni, con la collaborazione dell’esperta di informatica Marina Obbietti, e col tempo si è rivelato un efficace strumento di divulgazione anche al di fuori dell’ambiente scolastico.
Il cd mostra i pericoli più diffusi (gas, elettricità, acqua, cadute, sostanze tossiche, fuoco, fulmini), quali sono le prime misure di pronto soccorso in caso di avvelenamenti, ustioni, traumi, emorragie e ferite profonde, come e dove si fanno le chiamate di aiuto. Un capitolo è dedicato anche alle più comuni piante velenose, con descrizione del loro aspetto e come intervenire in caso di contatto o ingestione.
Tutto il cd può essere visionato in 7 lingue oltre all’italiano (arabo, cinese, francese, inglese, portoghese, russo e spagnolo) in modo da facilitarne la comprensione agli studenti immigrati nel nostro Paese.
“L’obiettivo è di coinvolgere sempre di più i giovani - ha detto il prefetto nel corso del suo intervento – grazie all’opera di stimolo e formazione condotta dagli insegnati, in modo che ogni ragazzo diventi a sua volta protagonista e veicolo della sicurezza, sensibilizzando anche il proprio ambiente familiare”. “L’iniziativa dimostra – ha proseguito il prefetto - come Vigili del Fuoco e mondo della scuola possano interagire per educare alla prudenza e a tenere in ogni momento della vita i comportamenti più corretti”. “Stiamo pensando – ha concluso De Martino – di lanciare su questi temi un confronto fra le scuole offrendo un riconoscimento finale alle classi che realizzeranno i lavori più interessanti”. (sl)
08/09/2006 15:35
Prefettura di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V