MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Empoli
Empoli. Biblioteca, i numeri dopo la riapertura al pubblico: 409 prestiti e 852 restituzioni, ci sono anche novità
Consigli, esposizioni di libri e dvd, bibliografie e pacchetti già pronti, realizzati dai bibliotecari per aiutare gli utenti nella scelta. Sale studio e sala pc ancora chiuse
Un bilancio davvero positivo e importante quello della biblioteca comunale ‘Renato Fucini’ di Empoli che nella prima settimana della riaprtura ha effettuato 409 prestiti e 852 restituzioni. La biblioteca è stata riaperta fin dalle 9 di mattina di lunedì scorso 18 maggio, quindi appena le nuove normative lo hanno consentito.

Da oggi, lunedì 25 maggio, consigli, esposizioni di libri e dvd, bibliografie e pacchetti già pronti, realizzati dai bibliotecari per aiutare gli utenti nella scelta.

Lunedì 18 maggio la biblioteca ha aperto nuovamente le porte dopo oltre due mesi di chiusura dovuti all'emergenza Covid-19: dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19; il sabato 9-13.

Sono attivi soltanto i servizi di prestito e restituzione, ma non è possibile la consultazione a scaffale. Così i bibliotecari hanno pensato di aiutare gli utenti nella scelta dei materiali da prendere in prestito, realizzando esposizioni, bibliografie, infografiche tematiche e scaffali virtuali con copertine e link ai libri o film che vorranno consigliarvi. Tutti rigorosamente presenti nel catalogo della biblioteca, in quanto il prestito interbibliotecario è sospeso.

A partire da oggi, lunedì 25 maggio, al punto prestito al primo piano sarà presente un'esposizione di libri per bambini e ragazzi e ci saranno anche pacchetti già pronti, di libri e dvd, suddivisi per filoni tematici e fasce di età, per grandi e piccini. Una sorta di "take away bibliografico" che riserverà piacevoli sorprese.

BILANCIO DELLA PRIMA SETTIMANA - La riapertura della biblioteca è stato un momento molto emozionante, raggiunto con fatica dopo giorni di preparativi, strategie, spostamenti e piani per garantire la sicurezza degli utenti e dei colleghi addetti al servizio al pubblico. L'ingresso della biblioteca è stato spostato momentaneamente in via Leonardo da Vinci; i servizi di restituzione e prestito sono stati separati – la restituzione avviene al piano terra e il prestito al primo piano - per ridurre al massimo i tempi di sosta degli utenti in biblioteca; tutti gli scaffali aperti lungo il percorso sono stati "coperti" per evitare ogni eventuale contaminazione. Sono state centinaia le telefonate e le mail in questi primi giorni: informazioni, saluti ma anche tante richieste di prestito, ricerche a distanza e consigli di lettura che vengono trasformati in poche ore in "pronti al prestito", da ritirare in biblioteca o consegnare tramite il prestito a domicilio, servizio ancora attivo per i residenti nel Comune di Empoli.

La biblioteca ringrazia tutti gli utenti per la pazienza e l'attenzione che hanno riservato alla corretta gestione delle procedure, sia in presenza che a distanza.

NUMERI ALLA MANO - Nella prima settimana di apertura sono stati effettuati 409 prestiti (di cui 27 con il prestito a domicilio) e 852 restituzioni, per un totale di 147 utenti attivi. Ricordiamo che, una volta restituiti, i materiali non tornano subito disponibili per il prestito, ma osservano un periodo di quarantena di dieci giorni.

PRENOTAZIONE DEI DOCUMENTI - Prenotare i materiali desiderati prima di venire in biblioteca è di fatto la procedura consigliata dai bibliotecari, perché permette di diminuire i tempi di attesa in biblioteca e garantisce che al momento della visita i libri desiderati siano disponibili e già pronti per essere ritirati, perfettamente imbustati e "sicuri da leggere". Prima di fare la richiesta, gli utenti sono invitati, quando possibile, a consultare la disponibilità in biblioteca del documento desiderato collegandosi al catalogo online della Rete REA.net al link: http://reanet.comperio.it/ .

ANCORA SOSPESI - Il prestito interbibliotecario è sospeso; le sale studio e la sala pc sono chiuse; non è consentita la consultazione di libri, giornali e riviste.

LE REGOLE DA RISPETTARE - Si può entrare in biblioteca solo con mascherina protettiva (obbligatoria sopra a 6 anni di età) e dopo essersi disinfettati le mani con il gel igienizzante messo a disposizione all'entrata; si consiglia preferibilmente l'uso di guanti sterili. L’ingresso in biblioteca avviene dopo la misurazione della temperatura corporea. E’ necessario rispettare sempre la distanza di sicurezza di 1,8 metri e si può entrare solo una persona per volta (oppure un adulto + bambino, oppure accompagnatore + persona non autosufficiente).

Per usufruire del servizio di prestito è necessario avere con sé la tessera sanitaria o un documento di riconoscimento. Ricordiamo che possono essere presi in prestito al massimo 10 libri, 10 audiolibri, 5 dvd e 2 riviste per tessera.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI – E’ possibile chiamare il numero 0571 757840 negli orari di apertura o scrivere a biblioteca@comune.empoli.fi.it .
25/05/2020 12:02
Comune di Empoli

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V