MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Ufficio Stampa Associato del Chianti
La sicurezza, un bene comune e condiviso. Incontri pubblicia San Casciano per prevenire furti e raggiri in appartamento e negli spazi pubblici

Prende il via martedì 27 febbraio alle ore 15.30, il primo ciclo di assemblee pubbliche con le forze dell’ordine, organizzato dal Comune. L’assessore Elisabetta Masti: “organizzeremo incontri in tutte le frazioni, partiamo col capoluogo, Mercatale e Cerbaia
Consigli pratici su come evitare di subire un furto, adottando comportamenti preventivi, come difendersi nel rispetto della legge e come stabilire una collaborazione costante e tempestiva con le forze dell'ordine. La necessità di vivere in sicurezza nei luoghi in cui si abita e si lavora è un'esigenza sentita come primaria dalla cittadinanza. Un bene comune e condiviso che costruisce la solidità delle proprie basi sulla sinergia tra le forze dell'ordine, l'amministrazione comunale e la comunità civica. Il Comune di San Casciano torna a rivolgere uno sguardo attento al tema della sicurezza urbana organizzando un ciclo di tre serate informative aperte alla comunità. Elemento chiave di questa visione incentrata sul ruolo fondamentale e delicato della rete di controllo sul territorio è il coinvolgimento attivo della popolazione.

“Riteniamo che cittadini opportunamente informati e sensibilizzati - commenta l'assessore alla Polizia locale Elisabetta Masti - possano rafforzare la collaborazione tra istituzioni e società civile sulla quale crediamo molto e offrire un contributo importante nell'attività di prevenzione e di controllo svolta dalle forze dell'ordine. L'obiettivo è anche quello di garantire sicurezza ai cittadini più fragili nella consapevolezza che uno degli strumenti migliori che possiamo continuare a mettere in atto è il percorso di sicurezza partecipata e condivisa, un modello concreto che si ispiri al sistema della sicurezza integrata. È necessario che in particolar modo gli anziani non si sentano soli e indifesi di fronte ai rischi legati al fenomeno delle truffe e dei reati minori”.

Il primo ciclo di assemblee pubbliche si apre domani, giovedì 27 febbraio (ore 15.30) negli spazi della Casa del Popolo di San Casciano, prosegue il 12 marzo a Mercatale presso il Centro Lotti (ore 15.30) e il 18 marzo nei locali del Centro socio-culturale di Cerbaia (ore 15.30). L’iniziativa del Comune prevede l’organizzazione di una serie di incontri puntuali in tutte le frazioni. Le iniziative prevedono gli interventi del sindaco Roberto Ciappi, del vicesindaco Elisabetta Masti, del Maggiore Gianfranco Cannarile, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Scandicci, del Maresciallo Fabio Meli, Comandante della Stazione dei Carabinieri di San Casciano e di Marco Ravaglia, Vicecomandante della Polizia locale dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino.

Nel corso degli incontri sarà distribuito materiale informativo, contenente indicazioni pratiche e suggerimenti utili ai fini della protezione dell'abitazione e per evitare situazioni di truffe e raggiri soprattutto a danno degli anziani, negli appartamenti e nei luoghi pubblici.
26/02/2020 11:49
Ufficio Stampa Associato del Chianti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V