MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Ufficio Stampa Associato del Chianti
Natale Barberino Tavarnelle, il primo presepe vivente di comunità
I cittadini protagonisti della rappresentazione presepiale nel Castello di Barberino Val d’Elsa. Domani, martedì 19 novembre, un incontro pubblico alle ore 21 nella sala consiliare di Barberino per raccogliere le adesioni
L’amore per il territorio e un’antica ‘storia’ da ricostruire insieme in occasione del Santo Natale. Sono i valori aggiunti del progetto di comunità che vede protagonisti cittadini e amministrazione per la messa in scena del primo presepe vivente di Barberino Tavarnelle. Un evento che trae ispirazione dallo spirito di appartenenza al nuovo comune con l’idea di coinvolgere tutti i cittadini, commercianti, imprenditori, residenti, studenti, associazioni interessati a dare un contributo in termini di idee, conoscenze e competenze, alla creazione artigianale della rappresentazione di tradizione cristiana nel borgo medievale di Barberino Val d’Elsa. Il castello offrirà un teatro naturale, con le sue architetture e le atmosfere millenarie, all’allestimento del presepe artigianale, una rievocazione in cui ognuno, in base alla propria disponibilità, si metterà in gioco, sfilando, costruendo accessori e oggetti, confezionando gli abiti, adoperandosi per fare qualcosa di bello per il proprio paese.

L’iniziativa nasce da un’idea del sindaco David Baroncelli con il coordinamento del consigliere comunale Tatiana Pistolesi che ha organizzato un incontro per domani, martedì 19 alle ore 21 nella sala consiliare di Barberino Val d’Elsa. “E’ un progetto che vuole partire dal basso - commenta il consigliere comunale Tatiana Pistolesi – vorrei che aderissero i cittadini di tutto il nostro territorio, l’idea è quella di creare un’occasione in cui condividere idee, sensazioni, costruire una squadra di lavoro in cui ognuno trovi uno spazio per realizzare qualcosa di unico, ci si potrà mettere a disposizione per fare le comparse, cercare accessori e abiti, se non realizzarli a mano coinvolgendo le nostre sarte e le abili mani dell’atelier della Festa medievale Sartor Antiqua di Barberino Val d’Elsa”. La cabina di regia del primo presepe di comunità di Barberino Tavarnelle sarà affidata all’attore e scrittore teatrale Francesco Mattonai che sarà presente all’incontro domani insieme al consigliere Pistolesi e al sindaco Baroncelli.
18/11/2019 13:33
Ufficio Stampa Associato del Chianti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V