MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Università di Firenze
Proclamati i vincitori della quindicesima edizione del premio “Alberto Bardazzi”
Si tratta di un laureato magistrale in Ingegneria Elettronica e di una laureata in Architettura dell’Università di Firenze. La cerimonia si è svolta stamani al Polo Universitario di Prato
Si chiamano Daniele Mazierli e Stella Pantella i vincitori della XV edizione del premio di studio “Alberto Bardazzi”, istituito presso il Polo Universitario di Prato in memoria della figura del giovane imprenditore pratese scomparso sedici anni fa e destinato a due laureati magistrali presso l’Ateneo fiorentino nell’anno accademico 2017/18. Mazierli, laureato in Ingegneria Elettronica, e Pantella, dottoressa in Architettura, riceveranno un riconoscimento del valore di 5.000 euro ciascuno.

La proclamazione è avvenuta stamani presso la sede del Polo Universitario di Prato nel corso di una cerimonia a cui hanno preso parte il rettore Luigi Dei, il presidente del Pin Luciano Baggiani, il presidente del Rotary Club Prato “Filippo Lippi” e Beatrice Bardazzi, moglie di Alberto. A seguire, si è tenuta la proclamazione dei vincitori della quindicesima edizione da parte del coordinatore della commissione del premio Maurizio Fioravanti. Infine ha preso la parola Marco Ciatti, soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, che ha tenuto un intervento dal titolo “L’Opificio delle Pietre Dure e la conservazione del patrimonio artistico”.

Il premio, promosso dalla sede universitaria pratese, grazie al finanziamento della famiglia Bardazzi e del Rotary Club Prato “Filippo Lippi”, viene assegnato a un candidato del settore Technologies (Scuola di Agraria, Ingegneria, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali e Scienze della Salute Umana) e a un laureato dell’area Humanities (Scuole di Architettura, Economia, Giurisprudenza, Psicologia, Scienze Politiche e Scienze Umanistiche e della Formazione) presso l’Università di Firenze.

La commissione ha riservato inoltre una menzione di merito ad altri 14 giovani laureati. Sono pervenute per questa edizione 157 candidature.
Nella foto da sinistra: Luca Santi, Stella Pantella, Daniele Mazierli, Beatrice Bardazzi, Luigi Dei, Luciano Baggiani, Marco Ciatti.

Profilo dei vincitori della quindicesima edizione del premio

Daniele Mazierli si è laureato in Ingegneria Elettronica con 110 e lode con una tesi di laurea dal titolo: “Progetto e realizzazione di un generatore digitale di forme d’onda arbitrarie per sistemi ecografici”. L’elaborato è stato svolto in collaborazione con la STMicroelectronics, una società europea impegnata nella produzione di circuiti elettronici integrati. Lo studio ha portato alla realizzazione di chip unico che permette di integrare e miniaturizzare processi che prima venivano svolti separatamente. Mazierli svolgerà il dottorato, proseguendo l’attività di ricerca nell’ambito in cui si è laureato.


Stella Pantella si è laureata in Architettura con 110 e lode e ha presentato una tesi dal titolo “Human(s)ize - Un Centro Sanitario Comunitario modulare e prefabbricato nella Repubblica Democratica del Congo”. Il lavoro di tesi è stato sviluppato nell’ambito della competizione internazionale per studenti: “A Prefabricated Modular Community Health Centre” promossa dall’ente UIAPHG (International Union of Architects – Public Health Group). Attraverso la collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Careggi è stata individuata la sede e a seguire è stata messa a punto una proposta concreta in termini di sostenibilità economica, ambientale e sociale. Pantella frequenterà il Master “Emergency & Resilience” organizzato dall’Università di Venezia in collaborazione con EAHR (Emergency Architecture and Human Rights)
31/10/2019 14:48
Università di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V