MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Empoli
Riforma del Terzo Settore, tutto quello che c’è da sapere in un convegno organizzato dal Comune di Empoli
Una tre giorni di full immersion per tutte le associazioni con l’aiuto di esperti
Empoli ospita una tre giorni dedicata al Terzo Settore. Nelle serate del 14, 15, 16 Ottobre, al Cenacolo degli Agostiniani a Empoli, organizzato dal Comune di Empoli, si svolge un convegno dal titolo: “Riforma del Terzo Settore: criticità e opportunità”.
Tre momenti di approfondimento a partire dalle 21,15 fino alle 24.00, per tutti e tre gli incontri.
Con la predisposizione degli ultimi decreti attuativi le associazioni si troveranno di fronte a un bivio importante. Il convegno ha l’obiettivo di fornire gli strumenti a chi fa parte dell’associazionismo locale e non solo. Sarà fatta una disamina di questa complessa materia con l'aiuto di esperti del settore, in modo da aiutare gli addetti ai lavoro a sfruttare le potenzialità di questa riforma, ma allo stesso tempo per superare gli aspetti più ostici che essa comporterà.
Cosa succederà quando la riforma del terzo settore entrerà in vigore? Quali saranno gli adempimenti burocratici ai quali le associazioni che ne entreranno a far parte dovranno far fronte? Quali sono i casi in cui non è conveniente aderire alla riforma? Queste sono alcune delle domande a cui gli esperti cercheranno di dare risposta.

La riforma tocca associazioni sociali, culturali, sportive, ecco perché la presenza degli assessori Fabrizio Biuzzi, Giulia Terreni e Valentina Torrini. A Empoli si parla di oltre 500 associazioni.

È stata invitata una folta schiera di esperti della materia, provenienti sia dal mondo delle associazioni, sia da quello del volontariato, ma anche dagli organismi sovracomunali e regionali.

Saranno al Cenacolo docenti della Scuola Superiore S.Anna di Pisa, esperti provenienti da Anpas e ARCI Toscana, Misericordie e Cesvot, dalla UISP Nazionale per analizzare la delicata posizione delle associazioni sportive, dal Lions Club. Non manca la parte istituzionale rappresentata dall'Associazione Nazionale Comuni Italiani e dall'OSR regionale.

Tutti insieme per parlare di questa riforma e soprattutto per ascoltare e dirimere dubbi e perplessità del pubblico, ma anche per sottolineare le enormi potenzialità di questa epocale riforma.
Appuntamento quindi alle serate del 14, del 15 e del 16 Ottobre a partire dalle 21.15 nella sala del Cenacolo degli Agostiniani.
Alla conferenza stampa erano presenti gli assessori del Comune di Empoli: Fabrizio Biuzzi (Sport e associazionismo), Giulia Terreni (Cultura), e Valentina Torrini (politiche sopciali), con loro Maurizio Cei (Co&So Empoli), Pierluigi Maienza (Consigliere Federazione Regionale Misericordie della Toscana).

«Questa tre giorni nasce da una esigenza molto pratica – ha detto Fabrizio Biuzzi – quella di far orientare le associazioni del nostro territorio nell'ambito di una riforma che ha in sé tante potenzialità, ma che se non affrontata con la giusta consapevolezza può ingenerare qualche problematica, specialmente in un tessuto associativo come il nostro, molto capillare e costituito da entità a volte anche molto piccole. Dare loro modo di affrontare la riforma con gli strumenti conoscitivi giusti è la migliore garanzia di tutelare quell'enorme patrimonio associativo che abbiamo e che è la base fondante della nostra comunità. Sarà una tre giorni intensa, ma chi avrà la pazienza di essere presente potrà avere una buona mappa su come orientarsi nel futuro prossimo nel mondo del terzo settore».

«Sul nostro territorio ci sono tante associazioni che rappresentano una ricchezza. Grazie alla loro collaborazione – spiega Valentina Torrini – riusciamo a fornire tanti servizi per le persone con fragilità. La riforma sarà una rivoluzione, sta portando una nuova normativa: vogliamo che questo convegno sia un momento di aiuto e orientamento per loro».
«Soprattutto nell’ambito culturale – ha detto Giulia Terreni – ci sono molte piccoli associazioni. Occorre fornire strumenti su come si dovrà lavorare per esempio sullo statuto. Invito le tante realtà a partecipare per capire come fare a orientarsi».
Pierluigi Maienza è andato sullo specifico: «Mancano i decreti ministeriali di attuazione. Non siamo ancora in grado di formulare un orientamento preciso. Cercheremo sicuramente di spiegare quali sono i pregi e i difetti di entrare a fare parte del terzo settore. Gli obblighi sono sicuramente burocratici, ma si garantisce un'attività con più trasparenza».
Maurizio Cei: «Ogni riforma porta qualche timore e qualche dubbio, ma può anche essere una grande opportunità. Anche per questo potrebbe portare questo settore a fare più rete».



Nel frattempo le associazioni possono già rivolgere domande agli esperti: i quesiti si raccolgono in una cassetta apposita allestita all’URP del Comune di Empoli (Via Giuseppe del Papa, 41) o inviando una mail a f.biuzzi@comune.empoli.fi.it


CONVEGNO “RIFORMA DEL TERZO SETTORE: CRITICITA’ E OPPORTUNITA’”



INTERVENTI e RELATORI delle giornate:



LUNEDI 14 OTTOBRE

Brenda Barnini, sindaco di Empoli

Luca Gori, ricercatore Scuola superiore S. Anna: Le organizzazioni di volontariato nel nuovo quadro indotto dalla riforma. Cosa cambia e in che modo;

Luca Alberto Arinci, responsabile affari legali Anpas Toscana: Il codice del Terzo Settore. Aspetti critici della riforma in tema di costituzione, ordinamento e amministrazione degli Enti;

Maurizio Cei, Co&So: L'assistenza ai migranti nell'ambito della riforma del Terzo Settore.

Domande del pubblico



MARTEDI 15 OTTOBRE

Marco Mini, dirigente e consulente Arci Toscana APS onlus - settore tutela associativa e riforma del Terzo Settore: Le associazioni di promozione sociale (APS) all'interno della riforma; il rapporto tra ETS e pubblica amministrazione; il registro unico nazionale del terzo settore (RUNTS);

Gian Andrea Chiavegatti, coordinatore gruppo di studio e di lavoro sul Terzo Settore del Lions Club: Iter procedimentale della riforma; possibili scenari futuri e probabili contenuti dei prossimi decreti attuativi;

Enrica Francini, responsabile nazionale Uisp bilancio e consulenze: il terzo settore e lo sport dilettantistico.

Domande del pubblico



MERCOLEDI 16 OTTOBRE

Andrea De Conno e Michelangelo Caiolfa, Federsanità Anci Toscana: programmazione territoriale e reti del Terzo Settore;

Stefano Lomi, OSR Toscana: Terzo Settore in Toscana. Processi di riforma e potenzialità;

Elena Pignatelli, consultente CESVOT Firenze: Aspetti fiscali della riforma del Terzo Settore;

Pierluigi Maienza, consigliere Federazione Regionale Misericordie della Toscana: Riassunto della tre giorni, conclusioni.

Domande del pubblico
09/10/2019 14:32
Comune di Empoli

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V