MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Montelupo Fiorentino
MONTELUPO FIORENTINO: FESTA INTERNAZIONALE DELLA CERAMICA
Sabato 17 giugno alle ore 18.00 l’inaugurazione
MONTELUPO FIORENTINO - Dopo mesi di preparazione, domani prenderà finalmente il via la quattordicesima edizione della Festa Internazionale della Ceramica di Montelupo Fiorentino.

L’apertura della manifestazione è fissata alle ore 18.00. Il sindaco Rossana Mori taglierà il nastro e compirà una visita delle principali esposizioni e dei luoghi più significativi della Festa. Assieme a lei saranno presenti l’onorevole Alberto Fluvi, l’onorevole Valdo Spini, Mariella Zoppi, assessore alla cultura della Regione Tosca, Matteo Renzi, presidente della Provincia di Firenze e Vittorio Bugli consigliere regionale.

L’evento da anni attrae numerosi visitatori a Montelupo, curiosi, ma anche appassionati d’arte e collezionisti.
La manifestazione è cresciuta ad ogni edizione, cercando di soddisfare gli interessi di un pubblico eterogeneo.

Tutti i giorni a partire dalle ore 18.00 e la domenica dalle 10.00 il centro della città si anima di dimostrazioni della lavorazione al tornio, del decoro e dell’antica arte della terracotta.

Tutte le sere a partire dalle 21.00 sono in programma concerti, spettacoli teatrali, balletti, istallazioni e performance itineranti.
Da segnalare per l’edizione 2006 la collaborazione con la rassegna L’utopia del Buon Gusto a cura del Teatro Guascone per lo spettacolo in programma martedì 20 giugno dal titolo “A chi non piace il vino Dio gli tolga l’acqua”.

La festa è soprattutto Ceramica, di qualità. La mostra allestita al centro espositivo Excelsior e curata dal prof. Gino Turchi e da Marco Bardini, intitolata “Novecento a Novecento Gradi” è un’occasione unica per ammirare opere d’arte in ceramica prodotte all’inizio del XX secolo. Questa esposizione raccoglie un significativo numero di oggetti in ceramica con lo scopo principale di metterne in luce l’eccellenza artistica.
Secondo i curatori, certi vasi di Cagli e Baldelli, certe figure di Vacchetti, certe opere di Gio Ponti, ma pure certi oggetti d’uso quotidiano devono essere visti, innanzi tutto, come autentici capolavori da godersi per la loro eleganza e armonia, prima che come originali prodotti di importanti manifatture come Rometti, Lenci e Richard-Ginori.

La produzione di Montelupo Fiorentino è presentata presso il cento espositivo Risorti, in un’esposizione dal titolo “LO STATO DELL’ARTE”. Trentacinque aziende di Montelupo hanno realizzato un pezzo unico, rappresentativo della loro produzione.
La mostra è poi anche un’occasione per unire arte, economia e beneficenza, perché questi pezzi saranno messi all’asta il 25 giugno alle ore 18.00 e il ricavato andrà alla Fondazione Anna Meyer. Battitore d’eccezione sarà Dario Cecchini.

La Prioria di San Lorenzo, luogo affascinante della città, sarà lo scenario di un’istallazione di Marco Bagnoli, artista di fama internazionale che presenterà a Montelupo “Come figura d’arciere”, opera già esposta alla biennale di Venezia.

La Festa Internazionale della Ceramica è anche un’occasione di scambio fra diverse realtà produttive. Per questa ragione saranno esposte nella sala di via XX Settembre anche le opere dei comuni aderenti all’Associazione Terre di Toscana, nata proprio per promuovere la manifattura regionale. Ne fanno parte, oltre a Montelupo Fiorentino: Impruneta, Sesto Fiorentino, Borgo San Lorenzo, Montopoli Val d’Arno, Vicopisano, Montepulciano, Trequanda, Asciano e Anghiari.

Il 22 giugno si terrà una tavola rotonda sulle strategie di promozione dei diversi prodotti e più in generale dei diversi territori. Lo stesso giorno gli operatori del settore incontreranno anche buyer di importanti catene di vendita e stampa specializzata del settore arredamento e design.

“Negli anni abbiamo fatto crescere la festa, trasformandola in un’importante occasione culturale e un’attrattiva per numerosi turisti. Da qualche anno riflettevamo sull’opportunità di creare anche momenti di promozione commerciale, le iniziative proposte per la quattordicesima edizione sono un primo esperimento in questa direzione” afferma l’assessore alla Cultura Cesare Baccetti.

La festa della Ceramica è anche l’occasione per coltivare rapporti internazionali, dal 17 al 25 giugno saranno, infatti, a Montelupo una delegazione francese, una spagnola ed una cinese.


Il programma per sabato 17 giugno prevede:

ORE 18.00 - APERTURA DELLA FESTA
- Taglio del nastro alla presenza delle autorità
- Esecuzione “dell’inno del vasaio”, a cura della filarmonica Nardini di Montelupo Fiorentino
- Percorso inaugurale tra le esposizioni artistiche e commerciali
- Annullo Filatelico speciale della XIV Edizione
- Sfilata in costume per le vie del centro del Gruppo Storico sbandieratori e balestrieri città di Volterra

ORE 21.30 – SFILATA IN COSTUME DEL GRUPPO STORICO SBANDIERATORI E BALESTRIERI CITTÀ DI VOLTERRA
(corso Garibaldi, piazza della Libertà)
ORE 22.00 – BIG BEN IN THE GREATE ESCAPE SHOW
(Quasi varietà; piazza Centi)
ORE 22.00 – MUSICA DAL VIVO CON LE MIGLIORI BAND DELLA ZONA
(Largo alla Musica: Musicarte place, Largo Manises)
ORE 22.00 – FIABE E FANTASIA SPETTACOLO DI DANZA
(Arena Stefanelli, ingresso da via Roma)
ORE 22.30 – CONCERTO DELLA FILARMONICA PIETRO NARDINI DI MONTELUPO FIORENTINO
(piazza della Libertà)

Il programma di domenica 18 giugno prevede:

ORE 17.00 REALIZZAZIONE DI PEZZI IN CERAMICA ETRUSCA E VILLANOVIANA
(Spazio Hobby Colorobbia – piazza 8 marzo 1944)
ORE 18.00, 18.40 E 19.20: VISITA GUIDATA ALLA VILLA ROMANA DEL VERGIGNO CON APERITIVO
(su prenotazione al numero 0571/518993)
ORE 18.30 – IL CIRCO IN SCATOLA SPETTACOLO PER BAMBINI AD OPERA DI ANTITESI TEATRO
(Corso Garibaldi)
ORE 18.45- VISTA GUIDATA ALL’EX CONVENTO ALCANTARINO
ORE 21.30 – PARATA FAIRY TALES, NOUVELLE LUNE
(Corso Garibaldi, via Baccio da Montelupo, piazza della Libertà)
ore 21.30 – AMLETO SUPERSTAR SPETTACOLO TEATRALE DI E CON ALESSANDRO CALONACI
(Giardino del Museo Archeologico e della Ceramica)
ORE 21.30 – TINO FIMIANI, MAGO MAGIE DI UN ILLUSIONISTA PERVERSO
(Quasi varietà; piazza Centi)
ORE 21.30 – MUSICA DAL VIVO CON LE MIGLIORI BAND DELLA ZONA
(Largo alla Musica: Musicarte place, Largo Manises)
ORE 21.30 – SE DEVI DIRE UNA BUGIA DILLA GROSSA
(Arena Stefanelli, ingresso da via Roma)

16/06/2006 13:04
Comune di Montelupo Fiorentino

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V