MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Barberino Tavarnelle
Il Medioevo cucito addosso. La sartoria Sartor Antiqua veste la sfilata storica di Barberino Val d’Elsa

Seconda giornata, domenica 22 settembre per Memoriae et Historiae de Semifonte, il tradizionale evento che dà appuntamento alla storia millenaria del castello barberinese. Per le vie e le piazze del Castello dalle ore 17 alle ore 24
Da mesi lavorano giorno e sera nell’atelier comune e a casa propria perché ogni aspetto della sfilata storica sia perfetto. E ancora una volta la meraviglia dell’artigianato al femminile, espressa da una decina di cittadine di Barberino, sarte per passione che si riuniscono tutto l’anno intorno alla macchina da cucire, riuscirà a stupire il pubblico della festa medievale. Sono centinaia i costumi realizzati dal gruppo sartoriale guidato da Anna Brancaccio dell'associazione Happy Days Onlus per l’undicesima edizione della manifestazione che coinvolge un’intera comunità nella rievocazione delle origini medievali del castello di Barberino Val d’Elsa. Mani abili che usano ago e filo mentre sfogliano volumi, si documentano e condividono ricerche sugli abiti e sugli accessori dell’epoca per realizzarli in maniera coerente al contesto storico. La creatività, la cura dei dettagli, la bellezza dei tessuti impreziosiscono il corteo, costituito da centinaia di figuranti di ogni età, provenienti dal territorio di Barberino Tavarnelle, che domani andrà in scena per il secondo e ultimo appuntamento della manifestazione. L’iniziativa è promossa dall'Unione comunale del Chianti Fiorentino, organizzata da Happy days Onlus con il contributo della Banca di Cambiano.

Domani l’Anno Mille prende vita nel castello con la rievocazione storico-teatrale Summus Fons, nascita di un mito: il corteo storico, dalle ore 17:30, attraverserà il centro storico per creare un palcoscenico itinerante. I figuranti partiranno da Porta Senese ed effettueranno alcune soste all'interno del castello per mettere in scena la costruzione della città di Semifonte con l'atto conclusivo previsto alla chiesa di San Bartolomeo. Lo spettacolo nasce da un'idea di Francesco Mattonai in collaborazione con l'associazione Tealtro e La compagnia delle terre d'Elsa mentre il corteo storico, arricchito dalla partecipazione dei cortei storici di Certaldo e San Donato in Poggio, è curato da Sara Innocenti. Una speciale partecipazione è quella del Coro Daltrocanto di Vico d'Elsa, diretto da Keren Davidovitch che intonerà brani ispirati all’epoca medievale. "Sembrerà non solo di compiere un tuffo nel passato ma di entrare in un teatro diffuso, all'aperto dove la parola conta e si alterna con il gesto - commenta l'assessore alla Cultura del Comune di Barberino Tavarnelle Giacomo Trentanovi – un appuntamento che si consolida anno dopo anno grazie al coinvolgimento e alla partecipazione della nostra comunità”.

Il sipario si alza sul castello dove l’intrattenimento e le atmosfere dell’epoca sono ricreate con le attività e gli spettacoli di musici, danzatrici, giocolieri, acrobati, mangiatori di fuoco, mercanti e cuochi. Non mancheranno le animazioni della corte ludica con dimostrazioni e animazioni di tiro con l'arco e i giochi ludici medievali. Saranno aperte anche le zone ristoro dell'Osteria dei senza mutande in piazzetta Spedale dei Pellegrini e in via Vittorio Veneto con la possibilità di degustare le ricette dell'epoca presso i locali della chiesa di San Bartolomeo e del Chianti Classico presso la fattoria Pasolini Dall'Onda Borghese. Nei giardini di piazza Mazzini protagonisti saranno i soldati dell'accampamento medievale. Anche i negozi resteranno aperti. Il servizio navetta gratuito, disponibile domani dalle ore 16 alle ore 20, sarà garantito grazie all'associazione Auser Barberino Tavarnelle. Ingresso libero. Spettacoli fino alle ore 24. Info: Proloco Barberino e Gruppo archeologico Achu - www.unionechiantifiorentino.it.
21/09/2019 21:58
Comune di Barberino Tavarnelle

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V