MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Regione Toscana
Sanità: pazienti invalidi, sì a mozione per accertamento in tempo reale esenzioni ticket
Nell’atto, presentato da Sì-Toscana a sinistra, si chiede alla Giunta di predisporre un controllo informatico allo sportello per evitare che gli invalidi, sprovvisti dell’attestazione, debbano pagare le prestazioni del servizio sanitari
Accertare in tempo reale l’esenzione dal ticket per pazienti invalidi. Il Consiglio regionale approva a maggioranza una mozione presentata da Sì-Toscana a sinistra. Poiché le aziende sanitarie hanno richiesto ticket non dovuti a persone esenti per invalidità civile che al momento dell’esame non avevano il libretto attestante l’invalidità, e in considerazione dei recenti processi di informatizzazione del Sistema sanitario regionale, la mozione a firma dei consiglieri Paolo Sarti e Tommaso Fattori chiede alla Giunta regionale di inviare a tutte le Usl “un’informativa che disponga l’accertamento in tempo reale della situazione di esenzione di ogni iscritto che usufruisca dei benefici legati all’invalidità civile” e di disporre che le strutture aziendali interessate si dotino dei necessari sistemi informatici che lo permettano” nel caso in cui ne siano sprovviste.

“Occorre mettere in rete le varie strutture pubbliche - ha spiegato Sarti – è un problema informatico vasto. Credo che l’esenzione del ticket su ricetta del medico di base debba bastare”.

Si è detto d’accordo sulla mozione anche Andrea Quartini (M5S). “Si tratta – ha detto il consigliere regionale – della mancata garanzia di un diritto. L’augurio è che il fascicolo sanitario elettronico funzioni davvero”.

Sì anche da Monica Pecori (gruppo misto/Tpt). “L’auspicio – ha detto la consigliera regionale – è che nell’ottica di un sistema più efficiente non ci sia più bisogno nemmeno di verificare se tali tipi di esenzione come altri siano effettivi o meno”.
11/09/2019 15:59
Regione Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V