MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Pistoia
Consiglio comunale di Pistoia: approvate due variazioni di bilancio
Il consiglio comunale di lunedì 17 giugno si è aperto con la trattazione di due variazioni al bilancio di previsione 2019-2021
Nel primo caso si è trattato di approvare una modifica da 177mila euro, già adottata in via d'urgenza dalla giunta, dettata dalla necessità di avviare in tempi brevi la gara per la gestione dei servizi cimiteriali, attualmente in essere.

La seconda variazione, come ha spiegato dall'assessore al bilancio Margherita Semplici «riguarda una variazione di parte corrente di importo contenuto poiché, tra minori entrate ordinarie e maggiori spese, si attesta su 195.458 euro, così come gli interventi per la ricerca degli equilibri.»
Tra le maggiori entrate evidenziate, l'ottenimento di un contributo di 50mila euro per la Giostra dell'Orso da parte del Fondo per le Rievocazioni storiche del Ministero e maggiori introiti relativi a dividendi Far.com per 65mila euro.
Per le spese è stato ricordato un maggiore esborso di 32mila euro per il trasporto scolastico, necessario per finanziare la proroga dell'attuale contratto in attesa del nuovo, attualmente in fase di gara.

L'assessore ha ricordato, poi, l'intenzione dell'Amministrazione comunale di bandire una procedura a evidenza pubblica per l'organizzazione e la copertura delle manifestazione del Natale.

«L'elemento saliente risiede nelle spese di investimento – ha proseguito Semplici – non tanto perché vengono introdotti nuovi interventi nel piano degli investimenti, ma perché applichiamo l'avanzo di amministrazione e rendiamo disponibili dell'immediato risorse per interventi per 5 milioni di euro, importo ambizioso e rilevante in cui confluiscono anche alcuni contributi statali tra i quali circa 1.200.000 euro finalizzati agli espropri a Bottegone, per le nuove viabilità di progetto. Viene data, poi, copertura a tutta una serie di interventi. Tra le risorse certe, messe a disposizione e immediatamente spendibili, sono presenti 1.100.000 euro circa di avanzo vincolato proveniente dal Codice della strada e legato all'eliminazione delle barriere architettoniche, 1.200.000 euro di avanzo destinato agli investimenti e un milione e mezzo di avanzo libero. Residuano nella cassa comunale ulteriori disponibilità di avanzo per 1.800.000 che prudenzialmente è stato deciso di non impegnare.»

«Con queste variazioni confermiamo un'impronta di concretezza, con un occhio di riguardo al patrimonio pubblico e all'edilizia scolastica – ha concluso l'assessore al bilancio –. Si incrementano le dotazioni e si cofinanziano gli interventi alle Bertocci per l'antincendio, si completano i lavori alla Balena e si confermano gli interventi considerati necessari a seguito degli esiti delle verifiche sismiche compiute.»

In chiusura, l'assessore Semplici ha ricordato alcuni interventi che verranno portati a compimento nei mesi prossimi, come la nuova area giochi e fitness al Parco Puccini, le dotazioni di giochi inclusivi a Bonelle, Cireglio e Le Querci e le nuove attrezzature ludiche a Pracchia.

Sul tema è intervenuta la consigliera di Pistoia Spirito Libero Tina Nuti, che ha sottolineato le «minori entrate per alienazioni» e il ritardo registrato nella presentazione dell'annunciato regolamento sulle alienazioni.
La consigliera Nuti ha puntato, poi, l'attenzione sulle sponsorizzazioni, la cui ricerca «si riduce all'invio di alcune lettere in cui il sindaco invita a farsi parte attiva in iniziative per l'intera comunità, ma che vendono poi l'ente aggiungere ulteriori cifre sia sugli eventi di Natale sia del Luglio. L'Amministrazione che tanto si è spesa su questi temi, deve dichiarare cosa intende fare perché ancora non si vedono gli esiti.»
Evidenziata, infine, la mancanza di un quadro complessivo sugli interventi previsti nelle scuole.

In sede di dichiarazione di voto, il consigliere Alessandro Belli della Lega ha ricordato la sensibilità dimostrata dall'Amministrazione comunale in tema di rischio idrogeologico, mentre Nicola Maglione del Movimento 5 stelle ha sottolineato come, a distanza di tre mesi dall'approvazione del bilancio di previsione, il Comune debba già ricorrere a due variazioni «segno che non si ha una sufficiente programmazione e visione tale da poter prevedere quelle che possono essere spese certe o interventi che sono apparsi prevedibili.»

Il consigliere Mario Tuci del Pd ha espresso il voto contrario del gruppo «perché vengono meno i presupposti dichiarati in passato, ossia che per fare gli eventi si devono ricercare maggiori sponsorizzazioni esterne, senza gravare sul bilancio comunale. Oggi vediamo che per certi eventi vengono ulteriormente aumentate le risorse. Si è cercato, poi, di sminuire una molteplicità di variazioni che invece risultano importanti.»

A sostegno delle scelte compiute dall'Amministrazione comunale in tema di sponsorizzazioni e di edilizia scolastica è intervenuto il capogruppo di Fratelli d'Italia Lorenzo Galligani, che ha ribadito come “la polemica sulle scuole non ha attinenza con il lavoro portato avanti. Ricordo le innumerevoli risorse intercettate per l'efficientamento energetico di vari edifici, non soltanto in centro, ma anche in periferia.»

Le variazioni di bilancio sono state approvate con 19 voti favorevoli (Fratelli d´Italia, Pistoia Concreta, Forza Italia, Lega e Amo Pistoia) e 9 contrari (Movimento 5 stelle, Pd, Pistoia Spirito libero, Gruppo indipendente e Pistoia città di tutti).
18/06/2019 15:07
Comune di Pistoia

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V