MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Fondazione Orchestra della Toscana
Tre i concerti diretti da Alessandro Cadario. Sono “Storie d'amore” raccontate da Stefano Zanobini e Amerigo Bernardi
Dal 6 giugno una nuova produzione ORT per la rassegna “Ville e Giardini incantati”
Prosegue la rassegna di concerti di musica da camera e itinerari d'arte nelle Ville medicee, organizzata da Fondazione ORT e Polo museale della Toscana. Un tris di concerti consecutivi nelle Ville de La Petraia (esaurito), Poggio a Caiano e Cerreto Guidi.
Nuovo appuntamento nel cartellone della terza edizione della rassegna di musica da camera e itinerari d’arte “Ville e Giardini incantati”. Nata dalla collaborazione tra la Fondazione ORT e il Polo museale della Toscana, vede i solisti, gli ensemble e i maestri dell’Orchestra della Toscana suonare nelle Ville medicee patrimonio Unesco dell'umanità.
Protagoniste alcune “Storie d’amore”, tutte un po’ sfortunate. A partire da quella, mitologica, del cantore Orfeo con la ninfa Euridice: un sentimento che sfida la morte. Questa vicenda è stata messa in musica da tanti compositori d’ogni epoca. Uno è Franz Joseph Haydn, che scrisse un Orfeo ed Euridice nel 1791, per Londra. Poi le musiche di scena composte dal francese Gabriel Fauré e dal finlandese Jan Sibelius per il dramma simbolista Pelléas et Melisande del belga Maurice Maeterlinck: amore impossibile fra due cognati, punteggiato da lunghi silenzi. Difficile sembrerebbe pure il rapporto tra la sinuosa viola e il contrabbasso sovrappeso descritto nel Settecento dalla Sinfonia Concertante di Carl Ditters von Dittersdorf.
Sul podio Alessandro Cadario, dal 2016 direttore ospite principale dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano. Direttore d’orchestra dal gesto raffinato ed espressivo, si distingue per la presenza carismatica e le sue interpretazioni meditate e convincenti, sia nel repertorio sinfonico sia in quello operistico. Oltre al repertorio classico, rivolge la sua attenzione alla musica contemporanea che interpreta con particolare dedizione, vista la sua duplice natura di direttore e compositore. Solisti due prime parti dell'ORT, Stefano Zanobini (viola) e Amerigo Bernardi contrabbasso).

HAYDN Orfeo e Euridice, ouverture
DITTERSDORF Sinfonia concertante per viola, contrabbasso e orchestra
FAURÉ Pelléas et Mélisande
SIBELIUS Pélleas et Mélisande

giovedì 6 giugno 2019 ore 21.30
Villa medicea La Petraia - Via della Petraia 40, Località Castello, Firenze
venerdì 7 giugno 2019 ore 21.30
Giardino della Villa medicea di Poggio a Caiano - Piazza de Medici 14, Poggio a Caiano (PO)

sabato 8 giugno 2019 ore 21.30
Villa medicea di Cerreto Guidi - Via dei Ponti Medicei 7, Cerreto Guidi (FI)

visite guidate gratuite dalle ore 20.00
05/06/2019 11:56
Fondazione Orchestra della Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V