MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Pistoia
Pistoia. San Giorgio, presentazione de “Il Libricciolo di conti di Rustichello de' Lazzari”
Appuntamento venerdì 7 giugno alle 17 nella sala Bigongiari. L'iniziativa fa parte del ciclo “Leggere, raccontare, incontrarsi”alle 17 nella sala Bigongiari. L'iniziativa fa parte del ciclo “Leggere, raccontare, incontrarsi”
Venerdì 7 giugno alle ore 17 nella sala Bigongiari della biblioteca San Giorgio sarà presentato “Il Libricciolo di conti di Rustichello de’ Lazzàri (1326-1337). In onore di Claudio Marazzini, Leoncino d’oro 2018”.

Si tratta di un nuovo appuntamento di "Leggere, raccontare, incontrarsi", organizzato dalle biblioteche San Giorgio e Forteguerriana per valorizzare autori e storie pistoiesi e promuovere la conoscenza della cultura, della storia, delle tradizioni e dei personaggi più significativi del territorio.

Il volume, pubblicato dalla Brigata del Leoncino nel 2018, è stato curato da Giampaolo Francesconi, medievista e direttore del “Bullettino storico pistoiese”, Giovanna Frosini, professoressa di storia della lingua italiana all’Università per stranieri di Siena e Stefano Zamponi, professore di paleografia latina all'Università degli studi di Firenze.

Insieme ai curatori interverranno alla presentazione Duccio Balestracci, professore di storia medievale all’Università degli studi di Siena e Marco Biffi, professore di linguistica italiana all’Università di Firenze.

Pubblicato in occasione del conferimento del Premio Leoncino d'oro per l'anno 2018 al linguista Claudio Marazzini, presidente dell'Accademia della Crusca, il volume propone un documento inedito in volgare del XIV secolo, conservato presso l'Archivio di Stato di Pistoia. Si tratta di un fascicolo manoscritto cartaceo composto di otto fogli in cui il pistoiese Rustichello de' Lazzàri, un uomo di potere dalle grandi ricchezze e dai pochi scrupoli, ha annotato nell'arco di un decennio le memorie dei propri affari ma anche fatti privati, secondo una pratica diffusa fra i ceti borghesi affaristici e mercanteschi fra la fine del Duecento e la fine del Quattrocento. Del libricciolo il volume contiene la riproduzione fotografica e la trascrizione, accompagnate da uno studio approfondito sul documento e sulla lingua in cui è redatto.
05/06/2019 09:45
Comune di Pistoia

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V