MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Figline e Incisa Valdarno
Figline Incisa. Teatro, record anche per i concerti. Già pronte le stagioni 2019/20
Crescentini, Calabresi, Autieri e Cucinotta in scena da novembre: si raggiungerà la cifra di 200mila spettatori dalla ristrutturazione del 1995
La scorsa settimana si è conclusa anche la Stagione Concertistica 2018/19 del Garibaldi di Figline che quest’anno, così come per la Stagione di Prosa, ha registrato numeri da record, con una media di 226 spettatori in ciascuna data e un totale di 1359 in 6 concerti. Si tratta infatti di dati che segnalano un aumento di spettatori (+ 383) rispetto alla passata edizione, incoronando quella appena conclusa come la migliore delle ultime quattro stagioni concertistiche.

L’intera Stagione teatrale del Garibaldi di Figline si può considerare, quindi, un grande successo, dal momento che Prosa e Concertistica hanno accolto ben 8.344 spettatori in totale.

E mentre si festeggiano i successi della Stagione appena conclusa, l’Assessorato alla Cultura è già al lavoro per la messa a punto del cartellone 2019/20, quando a calcare il palcoscenico saranno ancora una volta grandi nomi del mondo dello spettacolo.

Per quanto riguarda la Prosa, si parte sabato 9 e domenica 10 novembre con lo spettacolo “Figlie di Eva”, che vedrà in scena Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere, Michela Andreozzi e Marco Zingaro. Si prosegue, tra novembre e dicembre, con Ettore Bassi in “L’attimo fuggente”, con Serena Autieri e Paolo Calabresi in “La menzogna” e con lo show di Massimo Lopez e Tullio Solenghi.

Tra gennaio e marzo, invece, il cartellone prevede la presenza di Gabriella Pession, Lino Guanciale e Roberta Lidia De Stefano in “After Miss Julie” e di Stefania Sandrelli e Carolina Crescentini in “Tre donne”, oltre che di Nancy Brilli in “A che servono gli uomini”, Ale e Franz in “Nati sotto contraria stella” e Alessandro Haber e Alvia Reale in “Morte di un commesso viaggiatore”. La Stagione di Prosa si concluderà con “Non è vero ma ci credo” di Peppino di Filippo, che porterà in scena Enzo Decaro.

Quanto alla Stagione Concertistica, confermata anche per quest’anno la collaborazione con l’Orchestra della Toscana, che si è già esibita in ben 102 concerti al Garibaldi (dal 1995, anno della sua apertura). L’inaugurazione della Stagione è fissata, come di consueto, a ridosso di Natale, quando ad esibirsi da solista sarà il pianista Dmitry Masleev, diretto da Paolo Bartolameolli. Seguiranno le esibizioni di Dmitry Sitkovetsky (direttore e violino), Lorenza Borrani (direttore e violino), Richard Galliano (direttore e fisarmonica), Alexander Mayer (direttore) e Julian Steckel (violoncello), Daniele Rustioni (direttore) e Francesco Piemontesi (pianoforte).

E la prossima stagione porterà al superamento dei 200mila spettatori: dalla riapertura del Garibaldi avvenuta nel 1995, infatti, gli spettatori di Prosa, Concertistica e Lirica/Balletti (quest’ultima in cartellone fino al 1999/2000) sono stati 199.124.

Infine, altre due conferme per la Stagione 2019/20: oltre al concerto riservato alle scuole (quest’anno è Romeo e Giulietta), gli under 26 e gli under 35 potranno usufruire ancora una volta di apposite riduzioni, consultabili sul sito www.teatrogaribaldi.org/biglietteria .
15/05/2019 10:47
Comune di Figline e Incisa Valdarno

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V