MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Alia Spa - Servizi Ambientali
Alia. Scandicci, da giugno porta a porta nelle vie Bachelet, Casellina e Sette Regole
Giovedì 2 maggio assemblea all’Acciaiolo ( ore 18.30) per illustrare i dettagli

 Scandicci, da giugno porta a porta
Nelle vie Bachelet, di Casellina e Sette Regole da lunedì 10 giugno 2019 partirà il nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta”, predisposto insieme all’Amministrazione Comunale di Scandicci. Nello specifico, si tratta del servizio “porta a porta” per organico, imballaggi (plastica,metallo, tetrapak, polistirolo), carta e cartone, residuo non differenziabile. Il vetro, invece, dovrà essere conferito nelle apposite campane stradali. Per spiegare nel dettaglio qual è la zona interessata e le modalità di raccolta del nuovo servizio, e al fine di avere un confronto costruttivo sul progetto, Comune di Scandicci ed Alia organizzano un secondo incontro pubblico con i cittadini e le aziende interessate dal nuovo sistema di raccolta, che si terrà giovedì 2 maggio 2019 alle ore 18,30 presso il Castello dell'Acciaiolo (via Pantin, 63 - Scandicci).

La nuova modalità permetterà di aumentare la percentuale di raccolta differenziata e ne migliorerà al tempo stesso la qualità. Le famiglie e le aziende interessate riceveranno in questi giorni una lettera di Alia e del Comune di Scandicci con le informazioni sul nuovo sistema di raccolta e sull'incontro pubblico del 16 aprile.


Dai primi di maggio, alcuni informatori di Alia - muniti di tesserino di riconoscimento – contatteranno tutte le utenze coinvolte nel progetto, consegnando gratuitamente il materiale informativo e fornendo notizie dettagliate sul nuovo servizio. Gli informatori non sono autorizzati a chiedere e ricevere denaro, e in nessun caso sarà necessario il loro ingresso all’interno delle abitazioni.


Qualora non fossero trovate persone in casa o presso le aziende, sarà lasciato un avviso con le indicazioni per il ritiro del materiale.

Per ogni ulteriore informazione è a disposizione il Call Center di Alia, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 08.30 alle ore 14.30 ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) oppure il form web “Dillo ad Alia”.
24/04/2019 12:04
Alia Spa - Servizi Ambientali

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V