MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa
L’Empolese Valdelsa protagonista al Giro d’Italia: partono i preparativi
Saranno tanti gli eventi collaterali in occasione del passaggio della Corsa Rosa
È partita la macchina organizzativa del più grande evento sportivo che si terrà sul territorio dell'Empolese-Valdelsa nel 2019. Il 12 e 13 maggio, infatti, la carovana del 102esimo Giro d'Italia, una delle tre più importanti gare ciclistiche del mondo, attraverserà tutti gli undici comuni che compongono l'Unione del Circondario EV.

E non solo: due di questi, Fucecchio e Vinci, saranno anche città di arrivo e di partenza di tappa. In particolare, a Fucecchio è previsto il traguardo della seconda tappa della Corsa rosa, che partirà da Bologna il 12 maggio per un percorso complessivo di 205 km, mentre da Vinci è fissato lo start della terza frazione, il giorno dopo, che terminerà a Orbetello dopo 219 km.

Durante la diretta Rai della Corsa Rosa le immagini di Vinci e degli altri Comuni dell'Empolese-Valdelsa saranno trasmesse in ben 198 Paesi nel mondo.

“Sarà un'occasione unica per promuovere le nostre bellezze ed eccellenze - hanno dichiarato alla conferenza stampa di presentazione gli 11 sindaci dell'Unione dei Comuni del Cinrcondario EV - Il Giro è una delle manifestazioni sportive più seguite a livello internazionale e quindi rappresenta una vetrina importante per tutto l'Empolese Valdelsa. Pertanto, l’investimento che abbiamo fatto è destinato a produrre benefici per tutta la nostra comunità. Un risultato che sarebbe stato difficile da raggiungere per una sola Amministrazione comunale, ma che invece è stato possibile grazie al grande lavoro di squadra portato avanti dall'Unione dei Comuni dell'EV”.

“Il 2019 è un anno particolarmente ricco di eventi per la Toscana il Giro d’Italia rappresentano una grande occasione per far conoscere nel mondo la nostra regione e l’Empolese Valdelsa, che rappresenta davvero il cuore della Toscana, in termini di paesaggio, cultura e gastronomia”.

12 maggio Bologna-Fucecchio

Dopo la tappa a cronometro inaugurale di Bologna, la seconda frazione, dedicata a Gino Bartali, partirà dalla città felsinea per giungere a Fucecchio domenica 12 maggio: 205 km durante i quali i corridori, una volta superati gli Appennini, entreranno nell'Empolese Valdelsa da Montelupo Fiorentino e, prima di giungere nella città del Palio, attraverseranno Montespertoli, Empoli, Spicchio-Sovigliana, Limite sull'Arno, Vitolini e Cerreto Guidi.

Una tappa che prevede, inoltre, due Gran Premi della Montagna, al “Pinone” di III categoria e a “San Baronto” di IV categoria, e due traguardi volanti, uno nel territorio di Montespertoli, a Martignana, e un secondo a Empoli.

13 maggio Vinci-Orbetello

Il giorno dopo, lunedì 13 maggio, il Giro renderà omaggio a Leonardo da Vinci, nell'anno in cui si festeggia il 500enario della sua morte: la terza tappa, infatti, prenderà il via proprio dalla città di origine del Genio, per poi attraversare gli altri comuni dell'Unione, non toccati nella frazione del giorno prima.

Nella prima parte della tappa da 219 km, che si concluderà a Orbetello, dopo la partenza da Vinci i ciclisti passeranno nuovamente da Spicchio-Sovigliana ed Empoli per poi dirigersi verso Castelfiorentino sulla Strada regionale 429.

A seguire, il gruppo toccherà i territori di Montaione, Gambassi Terme e Certaldo, per dirigersi poi verso Poggibonsi, Grosseto e infine Orbetello. Ci sarà un Gran Premio della Montagna di II categoria in zona Poggio all'Aglione a Montaione.

Eventi collaterali

Sono tanti gli eventi collaterali organizzati (o in via di definizione) sul territorio dell'Empolese Valdelsa che faranno da corollario al Giro d'Italia. In particolare, interesseranno soprattutto le due città di arrivo e partenza di tappa, Fucecchio e Vinci.

Da segnalare, ad esempio, la visita di Francesco Moser, il 24 aprile a Vinci in occasione dell'evento “Aspettando il Giro. I vinciani nel ciclismo professionistico”, in compagnia dei protagonisti dell'iniziativa. Sempre a Vinci sarà esposto nel periodo di Pasqua il trofeo “Senza Fine” del Giro, all'interno del Museo Leonardiano, e poi ci saranno le iniziative organizzate con il progetto Biciscuola, che prevede lezioni sulla sicurezza stradale con gli studenti, pedalate di gruppo e altro.

A Fucecchio, invece, tra le tante iniziative si segnalano la rassegna cinematografica dedicata al ciclismo, “Girocinema”, il 16 e 23 aprile al Teatro Pacini, la gara ciclistica “La Cispiosa” con bici d'epoca il 25 aprile, lo spettacolo teatrale “Bartali: Il bene si fa ma non si dice”, di Marcello Lazzerini con la Compagnia delle Seggiole, al Teatro Pacini il 2 maggio, e poi diversi eventi realizzati con i ragazzi delle scuole.

Negli altri comuni si segnalano la mostra dedicata a Cino Cinelli e il ciclismo a Montespertoli, che verrà allestita presso il municipio di Montespertoli, il “Trial in rosa”, con gare di atletica, di ciclismo e partita di calcio a 5, sempre a Montespertoli.

Mentre a Montelupo verrà consegnato un riconoscimento a Franco Bitossi, ex ciclista vice campione del mondo, (il Giro passerà proprio davanti casa sua) alla memoria di Sigfrido Fontanelli, altro grande ciclista montelupino.

Infine, in occasione del passaggio del Giro d'Italia da Castelfiorentino (lunedì 13 maggio) le attività commerciali esporranno sulle proprie vetrine un pannello con una foto storica del ciclismo castellano, messa a disposizione dal Comune di Castelfiorentino.

Viabilità a Vinci

Nei giorni delle due tappe, le strade del territorio saranno ovviamente interessate da modifiche alla viabilità. Per quanto riguarda Vinci, nella giornata di domenica 12 maggio è previsto il passaggio della seconda tappa che interesserà via Carmignanese, via della Libertà, via Amerini, via Ripalta, via Girolamo Calvi, via Giacomo Matteotti, via Giovanni XXIII, via Renato Fucini, via Giuseppe Rossi, via Pistoiese e la strada provinciale n. 48 in località La Stella;

Nella giornata di lunedì 13 maggio è prevista la partenza della terza tappa dal centro di Vinci che interesserà via dei Martiri, la via provinciale di Mercatale, via Leonardo da Vinci e viale Togliatti.

Per questo motivo le suddette strade di entrambe le tappe saranno chiuse al transito a partire presumibilmente da due ore prima del passaggio della corsa e fino al termine del passaggio dei concorrenti e dei mezzi collegati alla stessa.
08/04/2019 14:50
Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V