MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci
Incontro con Stefano Mancuso e Maurizio Montagna al Centro Pecci di Prato
Martedì 2 aprile, ore 18.00
FontefotoCentroPecciPrato
Martedì 2 aprile, alle ore 18.00, nell'ambito della mostra Verde Prato. Sperimentazioni urbane tra ecologia e riuso, il Centro Pecci ospita una conversazione tra lo scienziato Stefano Mancuso e il fotografo Maurizio Montagna, moderata dalle curatrici Elisa Cristiana Cattaneo ed Emilia Giorgi. La conferenza permetterà al pubblico di guardare la città di Prato da un punto di vista inedito, osservando la relazione tra città costruita e natura, tra paesaggio architettonico e vegetale, grazie alle ricerche condotte da Mancuso e Montagna nei rispettivi campi.

“Non soltanto lungo i viali, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini, ma dovunque ci sia una superficie disponibile: strade, facciate, tetti, lì deve esserci una pianta”, afferma Mancuso. Per questa ragione, come consulente del nuovo Piano Operativo di Prato, ha fatto della città toscana un caso di studio, e ha lavorato per censire il patrimonio arboreo della città e calcolarne i benefici per la cittadinanza. All'interno dell'esposizione che racconta il Piano, Mancuso ha realizzato l’installazione site-specific Urban Jungle, un insieme di ecosistemi confinati che evoca un ideale skyline cittadino come unica ed enorme giungla urbana, al di là della tradizionale separazione tra costruito e natura.

Immaginazione e futuro sono i due termini che, legati tra loro saldamente, costituiscono il punto di partenza e il punto di arrivo del progetto Paregon (2018), ideato dal fotografo Maurizio Montagna, per raccontare la città di Prato, puntando l’attenzione sul mondo vegetale, le cui dinamiche sembrano suggerire la strada per un nuovo agire collettivo, mutando così dopo secoli di visione antropocentrica le nostre coordinate prospettiche.

Per maggiori informazioni: www.centropecci.it/VerdePratoTalk
01/04/2019 11:07
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V