MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Alia Spa - Servizi Ambientali
Signa, dal 4 marzo al via il nuovo sistema “misto”di raccolta dei rifiuti
Il 18 marzo partirà anche il “porta a porta integrale” nelle restanti aree cittadine
Conclusa la fase di contattazione e distribuzione agli utenti del materiale informativo e degli strumenti di raccolta (bidoncini, sacchi, borse e chiavette), completato il ciclo delle 9 assemblee pubbliche, è ora ai blocchi di partenza l’avvio dei nuovi sistemi di raccolta (sistema misto e porta a porta integrale) che interesseranno l’intero territorio comunale.
Sistema di raccolta misto
Lunedì 4 marzo prenderà avvio il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti con un sistema misto: porta a porta per carta e cartone e per gli imballaggi in metallo/plastica/tetrapak/polistirolo; con contenitori stradali (che si aprono con la chiavetta elettronica distribuita a tutte le utenze) per la frazione organica e per i rifiuti residui non differenziabili. Il vetro è raccolto a parte, tramite campane stradali verdi, dedicate ai soli imballaggi di questo materiale.
Le aree interessate da questo sistema misto sono i quartieri La Costa, Stazione, Via Roma, Colli Bassi, Crocifisso, Indicatore, la frazione dei Colli Alti e una parte di San Mauro. I residenti del quartiere La Costa possono anch’essi utilizzare i nuovi cassonetti per la frazione organica, che si aggiungono a quelli già presenti della frazione residua non differenziabile: in questo caso, la chiavetta che già avevano in dotazione aprirà anche il nuovo contenitore stradale per l’organico.
Le utenze interessate dal sistema “misto” sono 4.734 domestiche e 404 non domestiche (corrispondenti a 10.979 abitanti). In questi giorni nelle strade delle 8 zone interessate dalla conversione al sistema “misto” è in corso il posizionamento su suolo pubblico dei nuovi contenitori stradali per la frazione organica e per il rifiuto residuo.
Sistema di raccolta porta a porta integrale
Nelle restanti aree cittadine di Signa, a partire da lunedì 18 marzo 2019, prenderà il via il nuovo servizio di raccolta “porta a porta integrale”: sono interessate le utenze di Sant’Angelo a Lecore, Signa - Castello, Signa – Arrighi, Signa – San Rocco, Lecore, San Mauro (area storica), San Piero a Ponti e le aree industriali (tra via Arte della Paglia e via dei Colli la prima, e in via delle Bertesche la seconda).
In queste zone anche la frazione organica ed il residuo non differenziabile dovranno essere esposti tramite bidoncini o sacchi secondo il calendario prestabilito. Lo stesso sistema è attivo nelle due aree industriali (ed in strade limitrofe di difficile accesso): anche qui la raccolta sarà “porta a porta” con ritiro giornaliero dei materiali durante l’orario di apertura delle attività e secondo il calendario prestabilito.
Le utenze interessate dal porta a porta “integrale” sono 3.294 domestiche e 481 non domestiche (corrispondenti a 7.783 abitanti).
“Insieme ad ALIA – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Federico La Placa - abbiamo cominciato questo percorso nel luglio 2017. Scopo del progetto era ridurre al minimo le tipologie di raccolta e superare il 70% di Raccolta Differenziata. Questo progetto da una risposta positiva e concreta alle nostre richieste e mette Signa nella condizione di essere più virtuosa. Ovviamente sarà indispensabile la collaborazione di tutti, in particolare di coloro che sono stati sempre serviti da una sistema tradizionale a cassonetti. Contemporaneamente stiamo lavorando anche per realizzare un nuovo Centro di raccolta in Via Giorgio La Pira, nella zona industriale. Lì i signesi potranno conferire molti altri rifiuti (a partire da quelli ingombranti) con il vantaggio di ricevere uno sconto importante sulla TARI.
“Nel mese di ottobre u.s. il Comune di Signa ed Alia - ha dichiarato il Direttore Servizi Alia Luca Silvestri - anticiparono in una conferenza stampa la modifica del servizio che oggi andiamo ad avviare. Da allora sono state tenute diverse assemblee che hanno visto una larga partecipazione dei cittadini interessati da questa trasformazione del sistema di raccolta. Questo di Signa rientra nel più ampio progetto di incremento e miglioramento della qualità della raccolta differenziata che stiamo attuando in questi mesi nell’intera piana fiorentina i cui primi risultati sono importanti e confermano le aspettative”.
In questi giorni è in corso a cura di Alia un’attività di volantinaggio puntuale a tutti gli utenti del Comune di Signa finalizzata a ricordare le date precise di avvio dei due modelli di servizio ed anche i giorni e gli orari di apertura del punto informativo attivato presso il Palazzo Comunale (il mercoledì pomeriggio dalle 14:30 alle 19:00 ed il sabato mattina dalle 8:30 alle 12:30, fino al 30 marzo compreso).
Il Call Center di Alia è a disposizione per ogni informazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 08.30 alle ore 14.30 ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore).
01/03/2019 13:24
Alia Spa - Servizi Ambientali

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V