MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comitato Provinciale CONI Firenze
Sanzo (CONI Toscana): "Mostra sull'artista toscano Cassioli è occasione per avvicinare i giovani alla cultura dei Giochi"
Inaugurazione sabato 15 dicembre
“Grazie al suo genio e alla sua intuizione Giuseppe Cassioli ha fatto conoscere la Toscana al Mondo attraverso sedici edizioni dei Giochi. La sua opera si affianca alle storie e alle imprese di tutti quegli atleti che dal 1928 al 1996 hanno gareggiato all’Olimpiade, in un perfetto connubio tra cultura e sport”. Con queste parole Salvatore Sanzo, presidente del CONI Toscana, rende omaggio alla figura di Giuseppe Cassioli, pittore e artista fiorentino di origini ascianesi, che nel lontano 1927 vinse il concorso internazionale indetto dal CIO (il Comitato Olimpico Internazionale) per la creazione di una nuova medaglia che sarebbe poi stata utilizzata ininterrottamente per 68 anni, dai Giochi di Amsterdam fino a quelli Atlanta. Il bozzetto ideato da Cassioli - prodotto in collaborazione con gli Stabilimenti artistici fiorentini - raffigurava da un lato la Gloria con la palma nella mano sinistra e la corona di alloro di un vincitore nella sua destra, mentre sull’altro lato erano riportati alcuni atleti che portano in trionfo un compagno.

A questo brillante artista toscano del Novecento il Comune di Asciano dedica adesso una mostra articolata in cinque sezioni dal titolo “Le Medaglie olimpiche di Giuseppe Cassioli”, di scena al Museo Cassioli da sabato prossimo 15 dicembre fino al 31 dicembre 2019. “Il mondo dei Giochi Olimpici è un universo complesso e variegato – aggiunge Salvatore Sanzo, che è stato medagliato olimpico di fioretto da Sydney 2000 a Pechino 2008 – dove lo sport è solo una componente. E’ per questo che invito tutti, e specialmente i giovani, ad approfondire attraverso questa mostra la conoscenza di un artista come Giuseppe Cassioli, un nome certamente meno noto rispetto a quello di tanti campioni e campionesse saliti alla ribalta delle cronache del passato, ma che con il suo bozzetto di medaglia seppe imprimere all’Olimpiade un marchio culturale dal valore universale”.
13/12/2018 18:17
Comitato Provinciale CONI Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V