MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comitato Provinciale CONI Firenze
"Progetto nuoto paralimpico conferma l'impegno sociale del nostro movimento"
Salvatore Sanzo sottolinea l'importanza della nascita del progetto TDS - Toscana Disabili Sport, creato da un protocollo d’intesa tra FIN (federazione italiana nuoto) e FINP (federazione italiana nuoto paralimpico) e mirato alla creazione di una squadra di pallanuoto toscana.
“Essere vicini alla persone colpite da disabilità è un segnale di grande responsabilità civile ed è anche lajavascript:__doPostBack('ctl00$lbDisconnetti','') missione che il movimento sportivo toscano sta portando avanti con iniziative sempre più specifiche per le singole discipline”. Salvatore Sanzo, presidente del CONI Toscana, commenta così la nascita del progetto TDS - Toscana Disabili Sport, nato da un protocollo d’intesa tra FIN (federazione italiana nuoto) e FINP (federazione italiana nuoto paralimpico) e mirato alla creazione di una squadra di pallanuoto toscana.

Il progetto TDS – Toscana Disabili Sport porta il nome della società livornese che opera come onlus nel settore dello sport per disabili motori e psichici e che ha iniziato la propria attività con la pallacanestro. Adesso la creazione di una squadra regionale paralimpica di nuoto che permetterà agli atleti di svolgere nel fine settimana allenamenti congiunti in varie località. Il primo collegiale si è tenuto a Sesto Fiorentino (Firenze) ed ha visto la partecipazione di sedici ragazzi che si sono allenati insieme ad atleti normodotati della società ASD Sesto Sport.



“La tensione verso i risultati agonistici non può distogliere la nostra attenzione da quell’impegno sociale prioritario che consiste nel permettere a tutti di avvicinarsi alla pratica sportiva – continua Sanzo – In Toscana, grazie alla collaborazione tra CONI, CIP (Comitato Italiano Paralimpico), istituzioni, club e onlus, si è creata una solida sinergia operativa per supportare le persone con disabilità e coinvolgerle in programmi di attività fisico-motoria. Ne sono un esempio i centri SportHabile, da anni attivi su tutto il territorio. Il progetto-nuoto TDS – Toscana Disabili Sport è importante perché ribadisce il ruolo di primo piano che la nostra regione riveste nel favorire forme di aggregazione e di promozione sportive sempre più capillari e targettizzate”.



La Segreteria
22/11/2018 12:00
Comitato Provinciale CONI Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V