MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Fondazione Orchestra della Toscana
Festeggia dicembre con l'ORT: spettacoli per bambini, gruppi da camera, il Concerto di Natale e l'inedito Galà Lirico di Capodanno
Torna in Cartellone il direttore onorario dell'ORT Thomas Dausgaard
A dicembre l'agenda dell'Orchestra della Toscana è ricchissima: in programma due concerti della stagione (tra cui il classico appuntamento per Natale), Il Pupazzo di Neve per bambini e famiglie, una tappa al Lucca Puccini Days, in giro per la Toscana con i Gruppi da Camera e la novità con il concerto del 1° di gennaio.

Torna in Cartellone il direttore onorario dell'ORT Thomas Dausgaard. Con lui, il violinista e compositore norvegese Henning Kraggerud che interpreta le Humoresques del finlandese Sibelius. Un trionfo di influenze scandinave, cui si aggiunge in programma il brano Requies che Luciano Berio scrisse in memoria della moglie Cathy Berberian e la Quarta Sinfonia di Brahms. Giovedì 13 dicembre al Verdi di Firenze e in replica venerdì 14 al Teatro Garibaldi di Figline Valdarno (ore 21.00).
La Stagione prosegue con il tradizionale Concerto di Natale con una tournée in Regione e non solo: mercoledì 19 dicembre al Politeama di Poggibonsi, giovedì 20 al Metropolitan di Piombino, venerdì 21 al Teatro Stignani di Imola, sabato 22 al Garibaldi di Figline V.no (tutti ore 21.00) e l'appuntamento per la vigilia alla sede del Teatro Verdi di Firenze, lunedì 24 dicembre ore 17.00. Sul podio torna il direttore principale Daniele Rustioni che apre il concerto con l'ouverture delle Nozze di Figaro di Mozart. A seguire il Concerto per pianoforte op.56 di Schumann interpretato da Beatrice Rana, recentemente nominata Cavaliere della Repubblica da Sergio Mattarella e in chiusura la Sinfonia n.2 di Rachmaninov.

Passato il Natale, l'ORT ritorna subito in Teatro con un appuntamento inedito: il Galà Lirico di Capodanno. L’Orchestra della Toscana celebra così l'inizio del 2019 con le più belle musiche e arie d’opera tratte da Don Pasquale e Elisir d’amore di Donizetti, Don Giovanni di Mozart, Manon Lescaut, Bohéme, Gianni Schicchi e Tosca di Puccini, Italiana in Algeri di Rossini e Nabucco, Rigoletto e Traviata di Verdi e altre ancora. Sul podio il fiorentino Maurizio Agostini che dirige le voci di Alessandro Corbelli e Roberto Scandiuzzi, e i cantanti di Corso d'Opera, che collabora all'organizzazione dell'evento. Martedì 1 gennaio ore 17.00 al Teatro Verdi di Firenze (la mattina alle ore 12.00 al Teatro Eden di Viareggio).

A dicembre parte la rassegna Tutti al Teatro Verdi (gli spettacoli del sabato pomeriggio per il pubblico delle famiglie) con un grande ritorno: Il Pupazzo di Neve. Il cartone animato, tratto da The Snowman di Raymond Briggs racconta l’emozionante storia tra un bambino e il pupazzo da lui costruito nel giardino di casa; le immagini sullo schermo vengono accompagnate dal pianoforte di Irene Novi e dalla voce recitante di Annamaria Guerrini. Sabato 8 dicembre ore 16.30 al Teatro Verdi di Firenze.

Molti altri sono gli appuntamenti. Venerdì 7 dicembre l'ORT è ospite del festival Lucca Puccini days, con il programma “Giacomo Puccini, pagine sinfoniche”, diretto dalla giovane e talentuosa Beatrice Venezi. Dal'11 al 18 dicembre i concerti dei Gruppi da Camera con due nuovi spettacoli che uniscono teatro e musica: Oceano … nella vita di J.S.Bach (Sestetto di Ottoni e Percussioni dell'ORT e Annamaria Guerrini al Teatro Puccini di Altopascio) e Ti racconto Don Giovanni (Teatro del Antei di Pratovecchio, Teatro F. Quartieri di Bagnone, Teatro Roma di Castagneto Carducci). Dopo il successo de “I Fiati all’Opera”, un altro spettacolo per il trasformista Alessandro Riccio e l'Ensemble di fiati e archi dell'ORT. Uno dei capolavori di Wolfgang Amadeus Mozart, il virtuosismo di un attore, un ensemble di dieci musicisti, la vicenda, le musiche, i sentimenti di un’opera simbolo della storia della musica.
07/11/2018 12:17
Fondazione Orchestra della Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V