MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Quarrata
"1918-2018: cento anni dalla fine della Grande Guerra”: due giorni di iniziative il 4 e il 5 novembre
In occasione del centesimo anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale il Comune di Quarrata organizza una serie di appuntamenti
In occasione del centesimo anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, il Comune di Quarrata organizza una serie di appuntamenti per ricordare la tragedia della Grande Guerra.

Il 4 novembre, giorno nel quale si festeggia la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, l’Amministrazione comunale organizza, come da tradizione, le celebrazioni ufficiali: alle ore 11.30 è prevista la deposizione di una corona di alloro davanti al Monumento ai caduti di via Vittorio Veneto, 2. Interverranno il Sindaco Marco Mazzanti, con un saluto, e l’assessore Lia Colzi, con alcune letture sull’argomento. Prima della deposizione della corona sarà eseguito l’Alzabandiera e suonato il Silenzio dal musicista Mario Gestri della Filarmonica Giuseppe Verdi di Quarrata. A seguire, le celebrazioni si sposteranno a Tizzana, dove alle ore 12.15 il Sindaco Mazzanti deporrà una corona di alloro al Parco della Rimembranza.

«In occasione del centesimo anniversario della Prima Guerra Mondiale – spiega il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti – abbiamo deciso di unire alle consuete celebrazioni del 4 novembre, anche un momento di riflessione aperto a tutta la cittadinanza al Teatro Nazionale. La Prima Guerra Mondiale fu una carneficina: dal fronte di quella terribile guerra in tanti non fecero mai ritorno, lasciando orfani e vedove, e molti giovani rientrarono nelle loro case invalidi o mutilati. E’ importante, oggi più che mai, ricordare la tragedia di quella guerra, come di tutte le guerre, che non devono mai essere considerate “un mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”, così’ come è scritto nella nostra Costituzione. Non dobbiamo smettere mai di imparare dal passato, perché solo così potremo non ripetere gli errori nel nostro presente e nel futuro».

Il 5 novembre, infatti, al Teatro Nazionale andrà in scena “Schegge di memoria. Racconti e memorie della Prima Guerra Mondiale”, a cura dell’Associazione Amici di Casa di Zela. Regia di Gloria Giusti, voce recitante di Alessandro Rapezzi, con l’ex coro di San Biagio di Pistoia, i musicisti dell’Associazione musicale Galcianese e l’intervento di Ernesto Franchi. Condurrà Claudio Rosati. Ingresso libero.
02/11/2018 11:45
Comune di Quarrata

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V