MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Regione Toscana
Politica di coesione, Monica Barni parla con i beneficiari europei
La Vicepresidente partecipando alla conferenza "La Politica di Coesione: beneficiari e parti interessate" organizzata il 10 ottobre a Bruxelles sui benefici che la Politica di coesione ha voluto sottolineare che la Coesione rappresenta lo 0,2% del PIL toscano, ed è essenziale per orientare la politica economica e sociale e anche per indirizzare tutte le strategie di programmazione con un forte impatto territoriale
"La Coesione rappresenta appena lo 0,2% del PIL toscano, ma è essenziale per orientare la politica economica e sociale e anche perché indirizza tutte le strategie di programmazione, convogliando investimenti aggiuntivi a forte impatto territoriale" L'ha affermato la vicepresidente Monica Barni alla Conferenza "La Politica di Coesione: beneficiari e parti interessate" organizzata il 10 ottobre a Bruxelles sui benefici che la Politica di coesione apporta ai territori.

"Parliamo di un miliardo e mezzo di euro per sette anni, a cui si aggiungono delle quote nazionali e regionali per un piano finanziario totale di 2,7 miliardi di euro." Ha proseguito la Vice Presidente Barni. "Un ammontare in grado di movimentare grandi investimenti pubblici: aiuti alle imprese, lotta alla disoccupazione giovanile, target da raggiungere legati all'ambiente e ai cambiamenti climatici e tante altre politiche per il nostro territorio."

Oltre a Monica Barni, all'evento, la Toscana era rappresentata da Massimiliano Petri, coordinatore del Progetto Save my bike, finanziato dal POR FESR CREO della Toscana e finalista ieri ai Regiostars 2018 che sono la "Notte degli Oscar" dei migliori progetti finanziati dalla coesione.

"Questo progetto è una sintesi tra tecnologia del digitale ed i temi della mobilità, dell'ambiente e della sicurezza. Anche se non ha vinto è stato l'unico progetto italiano ad essere arrivato in finale ieri, un motivo di cui essere orgogliosi". Ha continuato la Vice Presidente della Toscana.

Questa Conferenza è stata organizzata dalla CRPM e Euractiv, e fa parte di una serie di eventi sulla Politica di coesione, a testimonianza della sua importanza e per aumentare la consapevolezza sui suoi risultati.

Al dibattito ha partecipato la il Direttore della Commissione Europea Dana Spinant (DG REGIO) diversi eurodeputati, rappresentanti politici di molte Regioni europee e imprese che hanno goduto di finanziamenti europei.

«La Toscana - ha concluso Monica Barni - può definirsi un esempio di Regione virtuosa visto che ha saputo sfruttare al meglio le risorse di questa politica. Nella scorsa programmazione, solo a livello di FESR, siamo riusciti a spendere addirittura il 118% delle risorse".
11/10/2018 10:15
Regione Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V