MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Capraia e Limite
Fornace Pasquinucci, inaugurazione mostra dedicata ai percorsi dell'arte e alle forme innovative e sperimentali

Sabato 15 alle 17,30
Sabato 15 settembre alle 17,30 il GRUPPO CULTURALE FORNACE PASQUINUCCI riprende le attività dopo la pausa estiva e lo fa nei locali di piazza Dori con un’esposizione -che ha deciso di inserire nel programma annuale e ha ricevuto il patrocinio del Comune di Capraia e Limite- specificamente dedicata alle forme artistiche più innovative e sperimentali. Anche in passato non sono mancati eventi o artisti con tali caratteristiche né mancheranno anche in futuro – sostengono i membri del Gruppo Culturale- ma il senso è quello di fissare un appuntamento annuale nel quale artisti che percorrono strade nuove per tematiche, materiali, tecniche o altro si incontrino e magari collaborino e si coordinino per un evento condiviso.

Così è stato individuato il titolo “IN OGNI MODO: mezzi e percorsi nei paesi dell'arte”.

Per inaugurare la serie è stato selezionato un gruppo di artisti residenti in Valdelsa o zone circostanti, le cui tematiche e la cui pregressa coesione lasciano presupporre piena adesione agli indirizzi prefissati.

Gli artisti hanno in effetti predisposto la mostra a seguito di reciproche intese, con ripetute visite ai locali, catalogo collettivo.

Il Gruppo è composto da Horst Beyer, già presente alla Fornace in altra occasione con i suoi quadri intessuti di fili di rame raffinatamente sfogliati o lasciati coperti dalle originarie guaine multicolori per disegnare sottili bassorilievi da ammirare frontalmente o in controluce, da Alice Corbetta con le sue tele di juta irrigidite con gesso e trattate con bolo nero d'Armenia e foglie metalliche ossidate, stratigrafie, reperti di una ricerca archeologica che diventano testimoni del tempo, da Marco Ulivieri - anch'egli in passato ospite dell'Associazione - con le sue raffinate ceramiche ed i suoi elaborati pannelli materici, il tutto realizzato con l'ausilio di strumenti meccanici di sua creazione.

Completerà la mostra, infine, Josephine Zayal, che esprime la sua arte con varie forme e supporti (ceramiche, grafica, dipinti) pervasi dalla stessa aria di esotico mistero.

Gli artisti hanno affidato l'allestimento a Claudio Giorgetti, storico dell'arte e antropologo, e ricercato altresì l'intervento dello studio Makia, specialista in architettura di paesaggio, per realizzare quattro installazioni a verde vivo nel “cortile delle vasche” quale elemento di cerniera fra i due immobili del nostro complesso.

Su invito degli artisti, l'inaugurazione sarà arricchita dall'intervento musicale di Bad Girl che proporrà, in sintonia con il tema delle opere esposte, brani a carattere elettronico.

Il Gruppo culturale Fornace Pasquinucci ricorda che il proprio locale è concesso dal Comune di Capraia e Limite e vuole ringraziare tutti gli artisti presenti ed il gruppo di specialisti che ha collaborato alla progettazione e realizzazione della mostra e del catalogo.
13/09/2018 11:43
Comune di Capraia e Limite

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V