MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci
Pecci Summer Live
Concerti per i trent' anni del Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci. In collaborazione con Prato Estate
Prosegue la rassegna musicale PECCI SUMMER LIVE, una serie di concerti per festeggiare i trent'anni di attività del Centro Pecci. Questa settimana un doppio appuntamento al teatro all'aperto del museo, mercoledì 27 giugno alle ore 21.30 si esibiranno Iosonouncane e Paolo Angeli che daranno vita ad uno spettacolo totalmente inedito che mescola brani dei loro repertori ad una rilettura della musica tradizionale sarda mentre giovedì 28 giugno, sempre alle 21.30 sarà la volta di Frah Quintale uno dei rapper più interessanti della scena musicale italiana odierna.

IOSONOUNCANE e PAOLO ANGELI
27 GIUGNO ORE 21.30
Ingresso 15 € | biglietti: Boxoffice Toscana e Ticketone
Iosonouncane e Paolo Angeli sono due voci autorevoli della Sardegna contemporanea.

Iosonouncane è uno dei più originali e coraggiosi cantautori italiani, un artista per cui la parola e la poesia si associa sempre e necessariamente con la ricerca musicale e l’innovazione. Il suo secondo album, DIE è stato accolto da consensi e reazioni entusiastiche ed è stato votato come uno dei dischi più belli ed importanti dell’anno.

Paolo Angeli è un maestro della chitarra sarda preparata, uno speciale strumento da lui concepito nel corso di decenni di ricerca. Autentico globe trotter senza confini, è sempre in giro per il mondo a portare la sua musica, sia in recital concertistici solitari che in importanti collaborazioni con altri musicisti.

Nella loro musica, carica di elementi ancestrali e di evocazioni difficilmente catalogabili in un genere musicale, si respira la Sardegna con tutte le sue sfaccettature stilistiche. È un’espressione creativa che dipinge paesaggi sonori d’avanguardia e, allo stesso tempo, riporta al solco dell’aratro e alle variazioni minimali riportate in un arazzo realizzato al telaio.

Innovatori con radici, Angeli e Iosonouncane costituiscono un esempio importante del come la tradizione debba trovare, nella società attuale, un’evoluzione dei suoi linguaggi arcaici, collocandosi nel difficile confronto con il presente, senza cadere nella tentazione dell’oleografia. La loro è una musica viva dove rumore e silenzio vanno a braccetto, dove la forza di una mareggiata di maestrale porta con se una risacca in grado di insabbiare i porti.

FRAH QUINTALE
28 GIUGNO ORE 21.30
Ingresso 15 € | biglietti: Boxoffice Toscana e Ticketone
“Con il nuovo disco di Frah Quintale si definisce l’epoca dello street pop in Italia.” - Vice
Il 2018 è l’anno di Frah Quintale. Lo aveva già previsto Rolling Stone che lo scorso anno lo aveva incluso tra i nuovi talenti della scena indipendente su cui scommettere per il futuro. Classe 1989, artista eclettico sia nello stile che nei testi con parole che arrivano dirette, come missili, e che non nascondono la sua parte più intima. Frah Quintale inizia il percorso musicale all’interno dei Fratelli Quintale, eclettico gruppo hip hop.

Nel 2016 la prima uscita da solista con l’etichetta indipendente Undamento con il brano Colpa del Vino. A fine dello stesso anno esce l’EP 2004, che ha ottenuto un buon riscontro di pubblico e dei media musicali.

Nell’ottobre del 2017, dopo le anticipazioni con “lungolinea.”, la speciale playlist Spotify creata come un flusso creativo di brani, parti strumentali e messaggi vocali, è stato prodotto per Undamento Regardez Moi, il primo lavoro sulla lunga distanza, interamente scritto da Frah.

Dopo un tour invernale di oltre 40 date nei migliori club italiani, raggiungendo quasi sempre il tutto esaurito, e la partecipazione al concertone del primo maggio a Roma, ha iniziato a fine maggio il “Regardez Moi Summer Tour 2018”, con prima data da headliner al Mi Ami festival. Il 2 maggio è uscito “Missili”, combo di Frah Quintale con Giorgio Poi, per la produzione di Takagi e Ketra (Undamento, Bomba Dischi, Pltnm Squad).

PECCI SUMMER LIVE
Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci
Viale della Repubblica 277 Prato
www.centropecci.it

Iosonouncane e Paolo Angeli

26/06/2018 12:17
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V