MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa
Unire sapere e saper fare con l’alternanza scuola-lavoro
Percorso di alternanza scuola-lavoro e alla sinergia tra ASEV e Confindustria
Logo
La legge 107/2015 ha introdotto l’obbligo, per tutti gli istituti superiori, di organizzare esperienze di alternanza scuola-lavoro, rivolte alle classi terze, quarte e quinte. Nell’ambito delle attività per l’alternanza, viene prevista la possibilità di effettuare stage, visite aziendali, attività extrascolastiche.
Il percorso di alternanza si sviluppa nel triennio e coinvolge le classi terze sulla formazione trasversale, sul team building e la comunicazione; le quarte sono coinvolte attivamente nell'alternanza; le quinte invece fanno orientamento, aiutati dalla testimonianza delle imprese.
 Per facilitare l'obbligo per i ragazzi di effettuare un numero cospicuo di ore di lavoro durante gli anni di studio Confindustria e ASEV hanno deciso di unire le forze mettendo a fattor comune le rispettive competenze e conoscenze.
Già dallo scorso anno Confindustria Firenze ha siglato un protocollo d'intesa con gli istituti superiori pubblici e privati del Circondario Empolese Valdelsa per alzare la qualità dello strumento formativo e riuscire a sviluppare un maggior dialogo tra scuole e aziende, raccogliendo al contempo l'adesione di circa trenta aziende tra le piccole e medie imprese più importanti sul territorio. L’intento dell’impegno di Confindustria Firenze è quello di dare un supporto alle realtà imprenditoriali medio-piccole ma soprattutto dare organizzazione al sistema in modo così che scuole e aziende possano venirsi incontro, cercarsi reciprocamente.
ASEV da parte sua, da inizio anno, con un finanziamento dell’Unione di Comuni ha attivato uno sportello rivolto a tutte le imprese del territorio che ha lo scopo di:
fornire informazioni generali sulla modalità di funzionamento dell’alternanza Scuola Lavoro
effettuare una rilevazione dei fabbisogni delle aziende che contattano lo sportello al fine di rilevare l’esigenza ed effettuare il relativo incrocio
mettere in contatto l’azienda con il  referente dell’Istituto Superiore che si ritiene più idoneo alle esigenze aziendali
L’idea adesso è quella di mettere in sinergia i due percorsi attivati per sostenere nella maniera più efficace possibile l’incrocio tra la domanda delle scuole e l’offerta delle aziende, evitando sovrapposizioni inutili e mettendo a disposizione degli istituti scolastici il maggior numero di opportunità di alternanza per i ragazzi, il più possibile coerenti con i loro percorsi di istruzione.
Per questo le aziende che non hanno mai aderito alle iniziative di alternanza e sono interessate a valutare la possibilità di un inserimento in stage di studenti degli istituti superiori, possono rivolgersi in orario 9-18 allo sportello di ASEV al n° 0571 76650.
23/04/2018 15:13
Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V