MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Fondazione Orchestra della Toscana
La Pasqua dell'ORT: da domani in tournée per la Toscana
Sul podio il giovane direttore americano Ryan McAdams
Orchestra della Toscana%20©Marco Borrelli
Parte domani al Teatro Garibaldi di Figline Valdarno la nuova produzione ORT per le festività di Pasqua. Sul podio Ryan McAdams dirige l'ORT nelle musiche di Stravinskij, Piazzolla, Händel, Ginastera. Solista alla fisarmonica Ivano Battiston. Concerti a Castelfiorentino (lunedì 26), Piombino (martedì 27), Firenze (mercoledì 28) e Mantova (giovedì 29).

Debutta all’ORT Ryan McAdams, giovane, estroverso direttore americano. A propiziarne la carriera in patria sono stati Lorin Maazel, che lo ha invitato nel 2007 come suo assistente alla Chateauville Foundation in Virginia per la Maazel Estate, e James Levine che invece lo ha invitato al Tanglewood Festival due anni dopo. Successivamente dal 2009 al 2012 Ryan ha ricoperto la carica di direttore musicale della New York Youth Symphony, vincendo numerosi premi per una programmazione innovativa e guadagnando sempre piu` consenso da parte della critica.
Dopo il debutto europeo al Maggio Musicale Fiorentino nel febbraio 2010, ritorna a Firenze ospite per la prima volta sul podio dell'Orchestra della Toscana con un programma che mischia la classicità europea al folklore sudamericano. La serata parte con il Concerto di Stravinskij, Dumbarton Oaks, in cui l’autore russo, da quel trasformista che era, si diverte a indossare vesti bachiane. Il titolo deriva dal nome di una tenuta nel distretto statunitense di Columbia dove la composizione fu eseguita per la prima volta nel 1938.
Il concerto prosegue con l'ambientazione argentina di Piazzolla nell'interpretazione di Ivano Battiston alla fisarmonica del Concerto per bandoneon scritto dal compositore argentino nel 1979, detto Aconcagua; così chiamato dal produttore musicale Aldo Pagani. Per lui, quel Concerto rappresentava il punto piu` alto dell'opera di Piazzolla, e per questo era dunque assimilabile alla montagna piu` alta delle Ande argentine, l'Aconcagua. Il fisarmonicista fiorentino sarà protagonista anche nella ripresa - dopo l'intervallo – con il Concerto n.3 per organo e orchestra di Ha¨ndel, l'inventore del concerto per organo solista. E per l'occasione Battiston sostituirà il suono dell'organo con le melodie della fisarmonica.
Ricordiamo che l'artista, autore di circa 100 composizioni, nonché docente di fisarmonica, da 25 anni presso il Conservatorio “Cherubini” di Firenze, sostituisce la solista precedentemente annunciata in cartellone Ksenija Sidorova, la quale ha dovuto cancellare, con suo grande rammarico, tutti i suoi impegni per motivi di salute.
Chiude la serata il folklore argentino di Alberto Ginastera con le sue Variaciones concertantes op.23, dodici sezioni che disegnano l'atmosfera tipica dell'Argentina secondo il carattere di nazionalismo soggettivo tipico del compositore.
Stagione Concertistica 2017/2018
sabato 24 marzo 2018 | Figline Valdarno, Teatro Garibaldi ore 21.00
lunedì 26 marzo 2018 | Castelfiorentino, Teatro del Popolo ore 21.00
martedì 27 marzo 2018 | Piombino, Teatro Metropolitan ore 21.00
mercoledì 28 marzo 2018 | Firenze, Teatro Verdi ore 21.00
giovedì 29 marzo 2018 | Mantova, Teatro Bibiena ore 20.45

Concerto di Pasqua
Ryan McAdams direttore
Ivano Battiston fisarmonica
STRAVINSKIJ Concerto per orchestra da camera Dumbarton Oaks (1937-38)
PIAZZOLLA Concerto per bandoneon e orchestra Aconcagua (1979)
HÄNDEL Concerto n.3 per organo e orchestra HWV 291
GINASTERA Variaciones concertantes op.23

Prezzi Teatro Verdi | Stagione Concertistica: Posti numerati I settore €16 intero - €14 ridotto; II settore €13 intero - €11 ridotto (tutti piu` diritti di prevendita) Biglietti in vendita presso la Biglietteria del Teatro Verdi (tel. 055 21.23.20 – orario 10/13 e 16/19) e presso tutti i punti del Circuito Regionale Box Office. On line su www.teatroverdifirenze.it
23/03/2018 11:43
Fondazione Orchestra della Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V