MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Redazione Met Sport
Toscana Aeroporti I Medicei: nel fango i Cadetti superano anche Parma
Rugby d'altri tempi per l'ottavo successo consecutivo
Parma, Stadio Giuseppe Banchini - Domenica 18 marzo
Serie B, XV giornata

Molino Grassi Rugby Parma v Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti 0 - 9 (1-4)
Marcatori: p.t. 13' cp Petrangeli (0-3); 22' cp Petrangeli (0-6); 33' cp Petrangeli (0-9); s.t. -

Rugby Parma: Lauri; Pelizza, Rollo (1' st Biancaniello), Zanichelli, Imparato (14' st Quagliotti); Pelagatti S., Righi Riva (9' st D’Elia); Caselli (cap.), Cavazzini (1' st Slawitz), Poli (4' st Bosco); Colla (25' st rientra Palma per infortunio), Bondioli; Cammi (16' st De Rosa), Silvestri, Palma (16' st Pelagatti M.).
All. Leaega.
Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti: Reale; D’Aliesio, D’Andrea (55’ Logi), Petrangeli, Cervellati; Bartoli, Gaito; Burattin, Santi, Meyer; Massimo, Biagini (63’ Ferrami; Cesareo (60’ Chiostrini), Bartolini, Piccioli.
A disposizione: Kapaj, Santi, Elegi, Marucelli.
All. Lo Valvo.

Arb. Boaretto (Rovigo)
Cartellini: 70' rosso a Bartoli (I Medicei Cadetti), 79' giallo a Piccioli (I Medicei Cadetti)
Note: giornata fredda, pioggia battente, campo allagato.
Punti conquistati in classifica: Rugby Parma 0; Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti 4;

Su un campo ridotto ad acquitrino dalle piogge incessanti che hanno colpito anche in quel di Parma, giudicato comunque praticabile dall’arbitro Boaretto, i Cadetti della Toscana Aeroporti I Medicei sono riusciti ad allungare la loro striscia vincente che, ad oggi, vanta ben otto successi consecutivi.
Per farlo hanno dovuto superare il Rugby Parma, una buona formazione che naviga a metà classifica già all’andata superata dai fiorentini e che schiera nelle sue file l’ex Biancaniello e, soprattutto, delle condizioni ambientali difficili se non ostili.
Il freddo intenso, unito alla pioggia battente ed al fango, hanno reso il match sin dalle prime battute una lotta, oltre che agli avversari, agli inevitabili errori che le condizioni stesse causavano in continuazione: un rugby di altri tempi.

Non essendo possibile affidarsi al gioco manovrato, i fiorentini hanno avuto l’intelligenza ed il merito, soprattutto nella prima frazione di gara disputata con il vento a favore, di attaccare continuamente la linea dei parmensi, costretti a salvarsi in fallo per non cedere terreno agli ospiti. Ed ecco che il piede di Petrangeli, autore di tutti i punti del match, ha scavato quel divario che si è rivelato incolmabile per i padroni di casa.

In vantaggio per 0 a 9 alla fine del primo tempo, i gigliati hanno saputo contenere i tentativi di rientrare in gare da parte dei gialloblu, che si sono via via impantanati nella difficoltà di risalire il campo dettata anche dal fango e dalla stanchezza crescente.

Il successo di domenica mantiene i ragazzi di Lo Valvo ancorati ad un secondo posto, affiancati da Livorno, che preannuncia un finale di stagione al calor bianco a cominciare già da domenica prossima quando I Cadetti affronteranno il Civitavecchia, stavolta con il vantaggio delle mura di casa.
22/03/2018 09:39
Redazione Met Sport

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V