MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Redazione Met Sport
Guelfi Firenze di football americano. Il coaching staff della prima divisione
Sabato 3 marzo la partita inaugurale contro gli UTA Pesaro
L’esordio dei Guelfi Firenze nell’edizione 2018 del Campionato Italiano Football Americano Prima Divisione è sempre più vicino e quest’oggi la società gigliata ha deciso di svelare le proprie carte in termini di coaching staff.

Il nuovo pool di allenatori, che guiderà il Senior Team gigliato sabato 3 marzo nella partita inaugurale contro gli UTA Pesaro (appuntamento al “Guelfi Sport Center” per il kick-off delle ore 15), è il frutto di una ricerca mirata che ha portato in riva all’Arno un personale eterogeneo ed altamente qualificato. Ad affiancare vecchie conoscenze dell’ambiente guelfo ci saranno difatti ben quattro coaches provenienti da oltreoceano. Come è ben noto sin dall’inizio di settembre la dirigenza ha deciso di affidare le chiavi della squadra a Brett Morgan, che ricoprirà il ruolo di Head Coach. Il nativo della Florida ha confermato Fabrizio Bocci nel ruolo di Offensive Coordinator, promuovendo Filippo “Pado” Paciaroni (reduce da due vittorie nel ruolo di Interim Head Coach) a Defensive Coordinator. Robert Vitter si occuperà invece di coordinare gli Special Team. A completare il coaching staff un mix di vecchie glorie viola, che saranno affiancate dall’americano Tony Swafford (Quarterbacks Coach) e da uno dei tecnici più promettenti e preparati del Brasile, Wesley Mota (Receivers Coach).

Brett Morgan, Head Coach e Direttore Tecnico dei Guelfi Firenze, ha voluto presentare al sito ufficiale della società ogni elemento che andrà a comporre il coaching staff che guiderà nel 2018.

Fabrizio Bocci (Offensive Coordinator / Offensive Line Coach): “Appena dopo aver accettato questo lavoro mi sono impegnato nel costruire il mio pool di allenatori ed il nome di
Fabrizio Bocci era in cima alla lista. Ho avuto modo di lavorare con lui per un ristretto periodo di tempo nel 2017 e penso sia la miglior mente in Italia quando si parla di attacco. E’ molto bravo sia sugli schemi che come insegnante di tecnica, lavora duro e richiede ai suoi giocatori di fare altrettanto. Il lavoro che sta svolgendo con la linea d’attacco è fenomenale”.

Filippo “Pado” Paciaroni (Defensive Coordinator): “E’ un coordinatore molto preparato su tutte e tre le linee di difesa. Il suo temperamento è veramente impeccabile, sa forgiare giocatori dal nulla e conosce tutte le opzioni per impensierire gli attacchi avversari”.

Robert Vitter (Special Team Coordinator / Defensive Backs Coach): “Stiamo parlando di una persona composta di pura energia, un uomo in grado di stravolgere tutto l’ambiente che lo circonda solo con la sua presenza. Lo conosco da un paio di anni e sono veramente orgoglioso di averlo confermato, cura molto i dettagli e questo ci tornerà utile in materia di special team”.

Andrea Gallerini (Running Backs Coach / Special Team Assistant): “E’ sicuramente un giovane talento. Sta migliorando ad un ritmo sorprendente ed apprezzo molto il lavoro che sta portando avanti con un gruppo di running backs piuttosto inesperto ma dotati di grandi potenzialità. In aggiunta voglio dire che è una persona vitale per quanto riguarda gli special team. Ha un grande futuro davanti a sé”.

Wesley Mota (Receivers Coach): “Sono veramente felice di poter contare sull’aiuto di Wesley, un venticinquenne brasiliano smanioso di confrontarsi con il football americano giocato in Italia. Ha già ricoperto il ruolo di Head Coach nella Serie A brasiliana e ha già lavorato con me (nel ruolo di coordinatore sia dell’attacco che della difesa, ndr) alla Juventude Caxias do Sul. Non vedo limiti a quello che può fare nelle vesti di coach su un campo da football”.

Simone Petrucci (Offensive Quality Control Coach): “E’ sicuramente un gran lavoratore, sempre pronto a sacrificarsi per la causa. In questo momento sta facendo un ottimo lavoro con i nostri ricevitori, ma ha già dimostrato di potersi occupare con successo anche di altre dinamiche inerenti l’attacco”.

Tony Swafford (Quarterbacks Coach): “La sua presenza è un’altra gran bella notizia. Stiamo parlando di un coach con un bagaglio di esperienza vastissimo fra high school e college. Ha molta energia e conosce il valore del duro lavoro. Lavorerà in primis con i nostri quarterbacks ma sarà di aiuto su qualsiasi meccanica che coinvolgerà le situazioni di passaggio”.

Giovanni “Gheo” Camilli (Linebackers Coach): “E’ una leggenda dei Guelfi Firenze. Ama il football americano, soprattutto il suo lato più fisico. Ha tanta grinta, è un tipo tosto e sono sicuro che riuscirà a trasmettere questa sua attitudine anche al reparto di cui si sta occupando con grande attenzione”.

Niccolò Cancellieri (Assistant Defensive Backs Coach): “Coach Cancellieri ha una conoscenza davvero importante del reparto dei Defensive Backs. La sua esperienza da giocatore USA di arena football gli ha conferito una credibilità istantanea nei confronti del reparto di cui si occupa. La sua passione è coinvolgente”.

Alberto Puliti (Defensive Line Coach): “Il suo lavoro con la linea di difesa è davvero degno di nota. Di lui mi colpisce la capacità di ottenere rispetto con modi gentili e sempre pacati. Possiede tante nozioni tecniche che sta tramandando ad un gruppo molto giovane e la sua personalità, ne sono certo, sarà veramente d’aiuto per le dinamiche del nostro staff”.

Leonardo “Zio” Gabriele (Kicking Coach): “Coach Gabriele sta lavorando con i kickers ed i punters. Sono rimasto veramente sbalordito dalle sue conoscenze tecniche, perfino negli Stati Uniti d’America ci sono tante squadre di alto livello che non hanno una persona del genere nel loro staff. Come se non bastasse ha un ruolo cardine nella nostra organizzazione in quanto funge da scout, dandomi una mano nell’analizzare la nostra squadra e gli altri team con cui ci andremo a confrontare nei prossimi mesi”.
16/02/2018 16:02
Redazione Met Sport

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V