MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Firenze
Sicurezza stradale, continuano i controlli della Polizia Municipale a Firenze
Gli agenti del distaccamento della zona centrale in azione in lungarno Archibusieri e via dei Cimatori
Sicurezza stradale, continuano i controlli della Polizia Municipale a Firenze (foto archivio Antonello Serino Redazione di Met)
Continuano i controlli della Polizia Municipale mirati alla sicurezza stradale. Gli ultimi due interventi sono stati effettuati dagli agenti del distaccamento Zona Centrale in lungarno Archibusieri e via Cimatori. Il primo risale a ieri pomeriggio. Gli agenti hanno fermato uno scooter 150 di cilindrata condotto da una 49enne residente a Scandicci. Alla richiesta dei documenti questa ha esibito la patente di guida categoria B. Peccato che l’avesse conseguita dopo il 25 aprile 1988 e quindi non è valida per i veicoli a due ruote superiori a 125 di cilindrata. Per la donna è quindi scattata la multa da 1.001 euro per guida con patente di categoria diversa mentre il documento è stato ritirato ai fini della sospensione (deciderà il prefetto per quanto tempo). Il veicolo, intestato ad una terza persona, è risultato non revisionato dal 2011 (tre le revisioni saltate): questo ha comportato un altro verbale da 338 euro.

Stamani invece una pattuglia in via dei Cimatori ha notato una Smart parcheggiata nel senso contrario rispetto a quello di marcia. Sul cruscotto dell’auto era esposto un contrassegno per residenti del settore A ma la targa non coincideva con quella dell’auto. A questo punto, visto che la Smart non era autorizzata alla sosta gli agenti hanno chiamato un carro attrezzi per la rimozione. Prima che arrivasse il mezzo è arrivata la proprietaria dell’auto: la donna, 65enne residente nella zona), ha spiegato agli agenti che il permesso era intestato al marito deceduto due anni fa e mai restituito alla SAS. Gli agenti hanno quindi multato la donna sia per la sosta negli spazi residenti non autorizzata (41 euro) sia per il parcheggio contrario rispetto al senso di marcia (altri 41 euro). Il permesso è stato ritirato per essere inviato alla SAS. (mf)
13/02/2018 18:22
Comune di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V