MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Contrasto allo spaccio di stupefacenti lungo la linea della tranvia
Nelle ultime due settimane la controffensiva dell’Arma di Oltrarno ha portato all’arresto di cinque persone e alla segnalazione amministrativa di altre cinque
L’Arma di Oltrarno cambia strategia nella lotta allo spaccio di droga lungo la direttrice della tramvia, ma il risultato è sempre caratterizzato da riscontri precisi e puntuali che portano anche stavolta all’arresto in flagranza di due spacciatori: infatti in questa circostanza il servizio parte dal pedinamento di due presunti assuntori di stupefacente e non più dall’osservazione dei venditori. Al termine di un lungo pedinamento iniziato dalla fermata della tramvia di Piazza Paolo Uccello i militari del Nucleo Operativo della Compagnia CC Firenze Oltrarno sono risaliti ai loro fornitori che attendevano in Piazza Indipendenza i due clienti, a conferma di come gli spacciatori abituali presenti lungo la linea 1 della tramvia, probabilmente anche a seguito della massiccia presenza delle forze dell’ordine lungo le fermate, abbiano spostato il loro raggio d’azione in altri luoghi della città. Nella rete sono finiti due giovani originari del Gambia N.H e C.A., rispettivamente di 22 e 20 anni, entrambi già noti per reati specifici che sono stati fermati mentre avevano appena venduto complessivamente tre grammi di marijuana ai due acquirenti. I due gambiani, sottoposti a perquisizione personale, venivano trovati in possesso complessivamente di altri 9 grammi di marijuana. I “clienti”, un italiano 28enne e un marocchino 44enne, saranno segnalati amministrativamente ex art. 75 D.P.R. 309/1990 alla locale Prefettura. Gli arrestati sono trattenuti presso le camere di sicurezza di questo Comando in attesa del rito direttissimo di domani 7 dicembre. Nelle sole ultime due settimane la controffensiva allo spaccio dell’Arma di Oltrarno ha portato già all’arresto di cinque persone e alla segnalazione amministrativa di altre cinque.



FIRENZE. ARRESTATO GAMBIANO PER DROGA.

Proseguono i controlli sul parco delle Cascine da parte dei Carabinieri del Comando Compagnia Carabinieri di Firenze con servizi di prevenzione con personale in uniforme e personale in abiti civili per il contrasto alle attività di spaccio. Nel corso di questi, ieri 06 dicembre 2017, militari della Stazione Carabinieri di Firenze Peretola traevano in arresto, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, Y.K.K, cittadino del Gambia, 21enne, senza fissa dimora, pregiudicato, sorpreso a vendere sostanza stupefacente del tipo “hashish” per grammi 6,8 e “marijuana” per grammi 3. A seguito di perquisizione personale, l’arrestato veniva inoltre trovato in possesso di euro 40,00, poste sotto sequestro poiché’ ritenuta provento dell’attività illecita.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato veniva trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto nella mattinata odierna



1 arresto per evasione.
Nella serata di ieri i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontassieve hanno tratto in arresto un 20enne di Pelago per evasione dagli arresti domiciliari.
A seguito di un controllo serale di routine, non avendo trovato al suo domicilio il giovane, già sottoposto alla misura cautelare per una pregressa vicenda penale, i militari si ponevano immediatamente alla ricerca del medesimo, rintracciandolo, in breve tempo, in una via poco distante.
Le giustificazioni addotte dal ragazzo per il suo allontanamento risultavano del tutto inattendibili, per cui si sono aperte inevitabilmente per lui le porte della camera di sicurezza .
Nella mattinata odierna l’indagato è stato poi condotto in udienza presso il Tribunale di Firenze, all’esito della quale è stato convalidato l’arresto e disposto il ripristino della misura cautelare già in atto.
07/12/2017 12:56
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V