MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Certaldo
Ferragosto (e festivi) nei musei di Certaldo
Sempre aperti i musei nel borgo medievale. A Casa Boccaccio il “tagliando del Passaborgo
Per il giorno di Ferragosto, così come per tutti i giorni festivi dell'anno, resteranno aperti con il consueto orario tutti i musei comunali in Certaldo Alto, che grazie anche alle esposizioni temporanee offrono opportunità di visita sempre piacevoli ed interessanti.

A Palazzo Pretorio (fino al 14 gennaio 2018) è possibile visitare la mostra “Omaggio degli artisti a Giovanni Boccaccio”. Si tratta di un percorso espositivo in occasione dei 50 anni della nascita della collezione comunale di arte contemporanea dedicata a Boccaccio e al Decameron, costituita appunto a partire dal 1967. Una esposizione che mostra 52 dipinti della collezione costituita da oltre 700 opere di artisti italiani e stranieri di riconosciuto valore. Tra le opere più significative, ricordiamo quelle di Renato Guttuso, Emilio Greco, Aligi Sassu, Remo Brindisi, Antonietta Raphael Mafai, Mino Maccari, Carlo Levi, Renzo Vespignani. La collezione nasce a seguito della prima esposizione del 1967, sulla scia di un appello lanciato da un comitato promotore, cui aderirono il Comune di Certaldo e l’Ente nazionale Giovanni Boccaccio, e che in pochi mesi raccolse oltre 300 opere di decine di artisti, italiani e stranieri, che illustravano, complessivamente, 75 delle 100 novelle del Decameron. Nel 1997, a 30 anni dal primo omaggio, l’amministrazione comunale rinnovò l’appello, rivolgendolo in particolar modo agli artisti toscani e locali. Un appello che è stato ripetuto nel 2013, in occasione del VII centenario della nascita di Boccaccio, con una open call internazionale, rivolta ad artisti emergenti, dalla quale sono state selezionate dieci opere che testimoniano l’attualità e vitalità dell’opera di Boccaccio.

Anche nella Casa del Boccaccio è possibile ammirare una selezione delle suddette opere, ma si tratta in questo caso di solo 11 opere che a rotazione vengono esposte nel proprio atrio di ingresso, con il titolo “Omaggio a Giovanni Boccaccio, dieci+1”. In mostra si trovano adesso opere dedicate alla nona giornata del Decameron oltre ad un'opera che ritrae idealmente Boccaccio stesso. E la Casa di Boccaccio, tramite la rete delle Case della Memoria, aderisce anche a “PassaBorgo”, un progetto nazionale di valorizzazione turistico-culturale e che all'interno di essa è stato allestito un punto informativo con depliant, locandine e due vetrofanie con i QRCODE del PassaBorgo. Attraverso il QRCODE, e quindi la visita ad una delle tante località tra borghi e case della memoria aderenti al tour, sarà possibile ottenere un “timbro” digitale presentando il quale è possibile beneficiare di un'offerta di ospitalità dedicata. Collezionare i timbri dà l'opportunità di percorrere un grande viaggio italiano e di diventare “Viaggiatore dell’Anno dei Borghi”.


L’esposizione principale di Palazzo Pretorio e quella di Casa Boccaccio possono essere visitate tutti i giorni: 9.30 - 13.30 / 14.30 – 19.00. Orari di Ingresso, euro 4 intero, euro 3 ridotto.


Si segnala inoltre che è aperto anche il Museo di Arte sacra, tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 17:30 con orario continuato. Chiuso il lunedì. All'interno, nei sotterranei del museo, è possibile ammirare l'istallazione “il Borgo di Carta”, riproduzione di Certaldo medievale in cartapesta, realizzata da Giampiero D'Amico.

Si ricorda infine che l'ingresso ai musei e mostre gratuito per tutti i residenti nel Comune di Certaldo.
11/08/2017 13:40
Comune di Certaldo

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V