MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Montelupo Fiorentino
MONTELUPO FIORENTINO - SARÀ AMPLIATA LA SCUOLA MATERNA IN ZONA GRAZIANI
La Giunta ha approvato ieri sera il progetto preliminare:
bioarchitettura e attenzione all’ambiente sono le linee guida per la progettazione

“L’amministrazione adegua le strutture e i servizi all’incremento della popolazione, puntando sulla qualità”, l’assessore all’istruzione Luca Rovai ha commentato così il futuro ampliamento della scuola materna Rodari.

Il progetto preliminare è stato discusso e approvato ieri sera dalla Giunta. Si passerà ora alla definizione dell’esecutivo che dovrà avvenire entro il mese di marzo e poi all’appalto dei lavori il cui inizio è previsto entro la fine del 2006.

La struttura esistente sarà praticamente raddoppiata e le sezioni passeranno da quattro ad otto per accogliere un numero massimo di 224 bambini. Sarà costruita un’appendice laterale all’edificio attuale, in modo da non togliere luce ed aria a nessun ambiente.
Il progetto prevede la realizzazione di quattro nuove sezioni ciascuna dotata di un bagno, un’area refettorio e uno spazio psicomotricità. Anche il complesso già esistente sarà riorganizzato in conseguenza ai nuovi spazi disponibili.

Nell’ideazione sono state seguite le linee guida della tutela ambientale e della bioarchitettura. La struttura sarà ubicata in modo da non sacrificare l’area del giardino e da far sì che i bambini in qualsiasi posizione si trovino possano vedere gli alberi. Ampie finestre consentiranno un’illuminazione naturale e il ricambio dell’aria, nell’ottica del risparmio energetico. Nello stesso tempo è stato previsto un porticato che permetterà un’adeguata ombreggiatura nei mesi più caldi in modo da non utilizzare condizionatori.

“I materiali previsti per la realizzazione della nuova struttura sono tutti eco compatibili, vale a dire non nocivi per le persone e per l’ambiente; inoltre, pensiamo ad un’organizzazione degli ambienti che possa favorire il risparmio energetico”, spiega l’architetto Antonino Gandolfo.

L’amministrazione sta cercando di specializzarsi sempre più in opere a basso impatto ambientale attraverso lo studio di soluzioni tecniche come l’utilizzo di materiali compatibili con l’ambiente e la progettazione di sistemi di recupero delle acque piovane per l’irrigazione e per gli scarichi dei bagni.

“A mio avviso è significativo che scelte di questo genere vengano operate in primo luogo nelle scuole; hanno una funzione educativa di rispetto per l’ambiente per le nuove generazioni” afferma Gandolfo.

Sulla stessa linea è anche l’assessore Rovai: “Solo con la sensibilizzazione fin dalla tenera età ai temi ambientali possiamo sperare di promuovere negli adulti di domani il rispetto della natura, l’amministrazione comunale è impegnata attivamente in questo senso e, sostenuta dai progettisti interni, ha scelto la strada della bioarchitettura e della sostenibilità”.
16/11/2005 14:49
Comune di Montelupo Fiorentino

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V