MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Sesto Fiorentino
Musica, a Sesto Fiorentino l’ottava edizione del Concorso Internazionale di Liuteria
Partecipanti da tutto il mondo. Falchi: “Liuteria lega arte, musica e lavoro. Orgogliosi di ospitare questa manifestazione”
Sarà Sesto Fiorentino ad ospitare l’ottava edizione del Concorso Internazionale di Liuteria promosso dalla ANLAI (Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana) e Scuola di Liuteria Toscana “Fernando Ferroni”, con il patrocinio del Comune di Sesto Fiorentino, della Città Metropolitana di Firenze e della Regione Toscana. Dal 5 al 21 maggio, la Sala Luzi della Biblioteca Ragionieri e il Palazzo Comunale ospiteranno l’esposizione degli strumenti in gara. La premiazione si terrà il 5 maggio alle ore 17 presso la Sala Meucci della Biblioteca Ragionieri, seguita da un concerto dei musicisti Volodymyr Kuzma, Jean-Marie Quint e Alessandra Artifoni.

“Poter ospitare questo concorso è motivo di grande soddisfazione per la nostra città - ha affermato durante la presentazione alla stampa il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi - La liuteria lega l’arte, la musica, la cultura con l’artigianato, la produzione, il lavoro: in questa iniziativa, di respiro internazionale, vorremmo riuscire a coinvolgere tutta la nostra comunità”.

“Con la Scuola di Liuteria Toscana organizziamo da tempo iniziative di notevole livello, ma concorsi come questo sono particolarmente importante soprattutto se si guarda ai giovani liutai, ai quali viene dato modo di confrontarsi e sperimentarsi - ha spiegato il presidente di ANLAI Gualtiero Nicolini - Avremo partecipanti da tutto il mondo, dall’Asia, in particolare, ma anche dall’America Latina e dall’Europa che saranno giudicati da una giuria internazionale di grande livello”.

“E’ importante essere riusciti a portare qui il concorso, ma quello che ci preme è riportare in alto la tradizione liutaia toscana, seconda a nessun’altra in Italia - ha puntualizzato Fabio Chiari della Scuola di Liuteria Toscana - Una tradizione antica che dal Medioevo ad oggi non si è mai interrotta. Due giovani diplomati presso la nostra scuola prenderanno parte a questo concorso e si tratta di un fatto importante. L’obiettivo che come Scuola ci siamo posti e che grazie anche a questo concorso vogliamo raggiungere è quello di formare uno zoccolo duro di artigiani in grado di rispondere alla domanda internazionale di strumenti musicali; allo stesso tempo, vorremmo far diventare Sesto Fiorentino un centro importante dal punto di vista musicale”.

Numerose le iniziative collaterali alla manifestazione; tra queste, un concerto per chitarra classica previsto per il 21 maggio (luogo e orario saranno precisati successivamente) e un concerto che si terrà il 14 maggio, in occasione della consegna in dono al Comune della riproduzione di due strumenti musicali antichi rappresentati in un affresco della Chiesa della Madonna del Piano. Anche in questo caso, orario e luogo saranno precisati in un secondo momento.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino, La Soffitta, LIACC e con il sostegno di CNA, BCC di Pontassieve, Banca Ifigest, Music-Rama e Manetti Battiloro.
21/04/2017 18:18
Comune di Sesto Fiorentino

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V