MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Consorzio Colline del Chianti
IL CONSORZIO DI BONIFICA DELLE COLLINE DEL CHIANTI INCONTRA IL CONSIGLIO COMUNALE DI GREVE IN CHIANTI MERCOLEDI’ 26 OTTOBRE ALLE 21. 30

Durante un incontro nella sede del Consorzio di Bonifica delle Colline del Chianti con gli amministratori dei comuni e dei quartieri fiorentini che saranno interessati all’estensione delle attività e del tributo del Consorzio, sono stati decisi alcuni appuntamenti informativi nelle varie assemblee consiliari...
...in modo che il Consorzio di Bonifica possa far conoscere nel dettaglio le attività, le opere e i lavori di sua competenza e possa spiegare le modalità di calcolo e di estensione del tributo consortile.

“La collaborazione tra il Consorzio e gli amministratori -afferma Mauro Cresti, presidente del Consorzio di Bonifica delle Colline del Chianti- è fondamentale per garantire una corretta informazione ai cittadini riguardo ai lavori e al ruolo di un Ente come il nostro”.

“Per questo -continua Cresti- non solo abbiamo avviato un percorso di comunicazione con i cittadini attraverso un sito web, brochure, affissione di manifesti, corsi di formazioni con gli Uffici di Relazione con il Pubblico dei comuni e dei quartieri interessati, ma abbiamo anche stretto un rapporto diretto con i singoli amministratori, sindaci e assessori competenti, che poi spesso sono già amministratori del nostro consorzio, anticipando la nostra disponibilità ad illustrare la nostra attività in ogni singolo consiglio comunale o di quartiere che ce ne farà richiesta”.

“Per ora -conclude il presidente- le risposte da parte dei singoli amministratori degli Enti Locali in merito alla nostra campagna di informazione sono state buone e l’idea di un percorso comune e condiviso è sembrata la via migliore e più percorribile. Da parte nostra la disponibilità a chiarire le funzioni della nostra struttura, le ragioni e le modalità del pagamento del tributo, è massima”.



Erano presenti all’incontro:
l’Assessore al Governo del Territorio di Bagno a Ripoli, Claudio Tonarelli, il Sindaco di Impruneta, Ida Beneforti e l’Assessore all’Ambiente Remo Bombardieri, la Responsabile del Servizio Ambiente del comune di Greve in Chianti, Francesca Masi, l’Assessore ai Servizi Pubblici, Ambiente e Comunicazione esterna Massimiliano Pescini di San Casciano e il Presidente del Quartiere 3 Andrea Ceccarelli.

I territori del “Comprensorio di bonifica 22” coinvolti nell’estensione di attività e nel relativo pagamento del tributo sono nel 2005: le parti di Scandicci e Lastra a Signa che non si trovano sul bacino della Val di Pesa e alcune aree del Quartiere 4 (Mantignano e Ugnano) di Firenze. Nel 2006: Bagno a Ripoli, Impruneta, alcune aree del Quartiere 3 di Firenze (Galluzzo e Cascine del Riccio) e le parti che si trovano sui versanti del fiume Greve di San Casciano e Greve in Chianti.

L’incontro con il consiglio del quartiere 4 si terrà il 9 novembre prossimo alle ore 18 presso Villa Vogel (via le torri, 34)
24/10/2005 12:55
Consorzio Colline del Chianti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V