MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Accademia della Crusca
Primo dizionario aereo italiano (futurista)
Stefania Stefanelli in dialogo con Paolo Albani e Nicoletta Maraschio. In collaborazione con Accademia della Crusca Mercoledì 1 febbraio ore 17.30
Marinetti, copertina piattoNessun altro movimento culturale come il Futurismo ha sottolineato il proprio legame con il mondo della tecnologia, per contestare l’eredità del passato e per affermare l’idea della contemporaneità. Tra gli anni Venti e Trenta del Novecento l’aviazione viveva in Italia, come nel resto del mondo, il periodo d’oro del suo sviluppo. Filippo Tommaso Marinetti aveva precorso nella sua opera anche questo aspetto della modernità: nel Manifesto di fondazione del Futurismo (1909), uno degli elementi che dovevano ispirare l’arte futurista era proprio «il volo scivolante degli aeroplani».

Il Primo dizionario aereo italiano (futurista), curato da Stefania Stefanelli, è l’edizione anastatica, realizzata da Apice libri, del Dizionario compilato nel 1929 (e poi mai più edito) da Marinetti e da Fedele Azari, letterato ma anche pilota aereo, che costituisce la prima raccolta sistematica di una terminologia ancora trascurata dai dizionari tradizionali; lo scopo dichiarato è quello di «verbalizzare la già esistente sensibilità aviatoria».

Ma poiché il Futurismo è stato innanzitutto un movimento ecletticamente artistico, il Dizionario divenne funzionale anche alla piena comprensione delle nuove forme dell’arte futurista. La presentazione del libro sarà l’occasione per inquadrare l’opera nel suo contesto storico (lo sviluppo dell’industria aviatoria italiana), ma anche nel contesto artistico (la svolta del secondo Futurismo verso l’aeropoesia e l’aeropittura) e in quello linguistico (l’introduzione e l’affermazione di neologismi legati alla tecnica aviatoria).



Ingresso libero fino ad esaurimento posti. L’ingresso non prevede l’accesso al percorso museale
Mercoledì 1 febbraio 2017 ore 17.30
Museo 900. Piazza Santa Maria Novella 10, Firenze
30/01/2017 13:56
Accademia della Crusca

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V