MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Firenze Convention Bureau
Firenze presenta il progetto Florence Academic Leader Programme
Firenze punta sulla collaborazione tra Comune, operatori MICE e Università per la promozione della destinazione e l’acquisizione di importanti eventi scientifici
A pochi giorni dall’annuncio della collaborazione ufficiale tra il Comune di Firenze e il Convention Bureau di Firenze per l’acquisizione di congressi ed eventi, FCB ha presentato ieri il progetto Florence Academic Leader Programme (FALP) con un evento in Palazzo Vecchio nel Salone dei 500.

Presenti nel Salone oltre 150 rappresentanti del mondo accademico in varie discipline, dall’informatica alla medicina, dalle tecnologie alle risorse rinnovabili e oltre 60 i Professori che hanno ricevuto un premio per il loro ruolo di ambasciatori della città di Firenze nel mondo.
Essere ambasciatore del territorio, significa essere un interlocutore privilegiato nel tessuto cittadino: un leader civico all’interno di settori di eccellenza, nel campo accademico, medico, professionale e di ricerca, che possa contare su un supporto istituzionale e operativo unico come quello del Convention Bureau per ottenere l’assegnazione del congresso.

Nel panel dei relatori l’Assessore al Turismo della Regione Toscana, Stefano Ciuoffo, il Delegato della Comunicazione dell’Università di Firenze, Prof. Carlo Sorrentino e i Presidenti di Firenze Fiera, Luca Bagnoli e di Firenze Convention Bureau, Giacomo Billi. Padrone di casa è stato l’Assessore al Turismo del Comune di Firenze, Giovanni Bettarini, che ha consegnato il premio ai Professori che hanno collaborato nel corso degli ultimi anni alle candidature di Firenze per l’acquisizione di grandi congressi.
In questa occasione è stato inoltre presentato dal Direttore di FCB, Carlotta Ferrari, il progetto FALP, voluto dal Firenze Convention Bureau per contribuire al riconoscimento internazionale delle eccellenze del territorio, con l’obiettivo di aumentare la visibilità della città insieme a quella delle realtà scientifiche e accademiche locali.

Per la prima volta a Firenze il Firenze Convention Bureau un evento che promuove e incentiva la collaborazione tra Istituzioni, operatori del MICE e l’Università per favorire l’acquisizione di eventi di qualità e dall’alto valore scientifico che garantiscono un impatto economico importante sulla città.
Molti sono infatti i vantaggi delle destinazioni che ospitano congressi ed eventi scientifici. Sono sia benefici tangibili ed altri meno facili da misurare, ma che ugualmente generano ricchezza, come ad esempio: l’impatto economico prodotto dalla spesa per l’organizzazione e la partecipazione ai meeting, la creazione di nuovi posti di lavoro, la promozione di investimenti, commercio, comunicazione e svilup-po tecnologico, la destagionalizzazione delle attività turistiche, la spesa elevata del congressista rispetto ad altre motivazioni di viaggio (da 2 a 3 volte la spesa del turista per vacanza), il basso impatto ambientale, la crescita professionale delle comunità locali attraverso forma-zione e informazione, l’aumento dell’interazione, comprensione e cooperazione, creazio-ne di network e community, la riqualificazione ed arricchimento delle infrastrutture del territo-rio per un incremento della domanda.

Scarica la foto dell'evento

Firenze Convention & Visitors Bureau opera da 20 anni come ente preposto alla promozione della destinazione per attrarre grandi eventi, congressi e matrimoni internazionali. Rappresenta l’offerta turistica della città grazie agli oltre 170 Soci che ne fanno parte (operatori locali del settore turistico e della filiera congressuale altamente specializzati e qualificati) e grazie al protocollo d’intesa firmato con le associazioni di categoria di riferimento.
Il Comune di Firenze ha scelto il Firenze Convention & Visitors Bureau come partner per la promozione della città come location di grandi eventi internazionali, wedding destination e come meta di turismo congressuale.

Un quartiere esclusivo in uno dei luoghi più belli del mondo, è quello che Firenze Fiera Congress and Exhibition Center può offrire a chi organizza fiere e congressi e ai partecipanti agli eventi. Le tre strutture che costituiscono il quartiere congressuale-espositivo, adiacenti l’una all’altra, rappresentano un appassionante viaggio attraverso la storia e lo sviluppo di Firenze: dalla cinquecentesca Fortezza da Basso , capolavoro di Antonio da Sangallo il Giovane, uno dei massimi esempi di architettura militare del Rinascimento, al Palazzo dei Congressi ospitato nella Villa Vittoria, gioiello dell’architettura ottocentesca fino al Palazzo degli Affari progettato dall’Architetto Pierluigi Spadolini ed inaugurato nel 1974. Location ideale per l'organizzazione di fiere e congressi, ma anche eventi, meeting
23/10/2015 12:40
Firenze Convention Bureau

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V