MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Borgo San Lorenzo
Contratti di appalto informatici per il Comune di Borgo San Lorenzo
Semplificazione, modernizzazione e risparmi per il Comune e le imprese. Stipula e registrazione dei contratti pubblici di appalto saranno effettuati con modalità informatiche e telematiche
Si chiude con un’importante novità a livello di semplificazione il 2014 per l’Amministrazione di Borgo San Lorenzo. Proprio nei giorni prima di Natale il Comune, per primo tra i Comuni del Mugello, si è adeguato alle disposizioni di Legge che obbligano le Pubbliche Amministrazioni a stipulare i contratti di appalto e concessione di lavori, servizi e forniture attraverso le “modalità informatiche” rendendo così possibile, di conseguenza, effettuare gli adempimenti richiesti per via “telematica”.
L’adeguamento ha riguardato in primo luogo gli atti pubblici-amministrativi a rogito del Segretario Generale del Comune, (che in questo senso ha già stipulato due atti). Ma in tempi brevi seguiranno tutti gli altri contratti per scrittura privata.
Oltre alla stipula informatica, anche gli adempimenti fiscali esecutivi (ad esempio la registrazione) sono stati eseguiti telematicamente. Il tutto realizzato con le risorse informatiche esistenti all’interno della struttura e con i software gestionali messi a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate.
Numerosi i vantaggi che questo adeguamento, porterà per chi con tali atti dovrà “confrontarsi”: dall’assenza di oneri economici a carico del Comune per l’attivazione del sistema al risparmio dei costi di personale comunale per l’effettuazione degli adempimenti tradizionali. Inoltre questo porterà una velocizzazione e semplificazione delle fasi di stipula e registrazione dell’atto ed un risparmio per le imprese interessate (stimato in circa 500 euro ad atto) derivante dall’applicazione dell’imposta di bollo forfettario prevista per la registrazione telematica.
Un risultato importante, al quale ha contribuito in maniera decisa e personalmente il Segretario titolare del Comune, Corrado Grimaldi, che si era occupato già da tempo di tali procedure anche nella sua esperienza precedente e che in breve, con l’ausilio degli uffici segreteria e risorse informatiche, ha esteso la “best practice” alla nuova sede.
“Un bel traguardo con cui abbiamo chiuso il 2014, spiegano soddisfatti il Sindaco Paolo Omoboni e l’Assessore all’informatica Claudio Boni. Un passo che va incontro alle esigenze delle imprese, che risparmieranno e soprattutto vedranno semplificate e velocizzate diverse procedure, e che ci fa fare un passo in avanti qualitativo notevole a livello di informatizzazione della struttura. Per altro con risorse già in nostro possesso a dimostrazione che la sinergia tra i nostri uffici e le capacità del nostro personale sono un ottima garanzia di risparmio ed efficienza per i cittadini.”
02/01/2015 11:57
Comune di Borgo San Lorenzo

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V