MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Consorzio Bonifica Toscana Centrale
ALLERTA METEO: PIOGGIA INCESSANTE COMINCIA A RIVERSARSI NEI CORSI D’ACQUA PRINCIPALI
Aggiornamento 10.02.2014 - ore 16
Pluviometria 10.02.2014 ore 16
Le previsioni del tempo in Toscana per la giornata di oggi sono state per il momento assolutamente rispettate: di fatto, non ha mai smesso di piovere su quasi tutto il territorio regionale e l’allerta meteo delle strutture di vigilanza meteorologica è dunque al momento confermata.

Nel bollettino che segnala criticità elevata anche per il territorio della Toscana Centrale si legge ancora che “in considerazione dell'elevato grado di saturazione del terreno, le piogge previste, anche a carattere di rovescio o locale temporale, potranno provocare innalzamenti dei livelli idrometrici anche repentini”

Al momento i livelli dei corsi d’acqua principali non hanno toccato i livelli di guardia, ad esclusione dell’Elsa all’idrometro di Castelfiorentino. Tutti i livelli dei corsi d’acqua degli altri bacini idrografici (Pesa, Greve, Ema, etc.) sono comunque in costante e preoccupante crescita tanto da prevedere per tutti un superamento del primo livello di guardia già nelle prossime ore se continua a piovere come previsto.

Le cumulate registrate nelle ultime 12 ore cominciano ora ad essere rilevanti: sul territorio della Toscana Centrale (Chianti e Valdelsa) si attestano ora in media tra i 10 e i 20 mm, con punte massime in alta Val di Greve e nella Piana Empolese.

L’innalzamento del livello dei fiumi potrebbe comportare l’attivazione già nelle prossime ore dei principali sistemi antirigurgito (portelle, paratoie, etc.) e di laminazione presenti lungo i corsi d’acqua e in manutenzione al Consorzio. Per questo, pur non avendo compiti di pronto intervento e protezione civile, i tecnici consortili continuano a seguire con attenzione l’evolversi della situazione, in stretto contatto con i tecnici degli enti locali e di vigilanza.
10/02/2014 16:48
Consorzio Bonifica Toscana Centrale

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V