MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Incisa Valdarno
A INCISA LIM E COMPUTER COME REGALO DI NATALE
Il Comune investe nuove risorse sugli istituti scolastici e gli “Amici di Barberino” donano libri e giochi
L’anno scorso fu la ristrutturazione dell’area giochi esterna della scuola dell’infanzia di San Vito, quest’anno invece il regalo di Natale del Comune di Incisa per i suoi studenti è l’installazione di altre 9 lavagne interattive multimediali (Lim), a testimonianza dell’attenzione che nel corso del tempo questa Amministrazione, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Incisa-Rignano, ha sempre riservato verso l’istruzione.

In particolare, entro la fine del 2013 saranno installate altre 9 Lim (costo di circa 11.500 euro), di cui 5 nella scuola primaria “Petrarca”, 2 nella scuola primaria di Massa e 2 nella scuola secondaria di primo grado “Alighieri”, portando così a 24 la dotazione complessiva di Lim in questi plessi scolastici (una in ogni aula!), grazie anche al contributo attivo dell’Istituto Comprensivo, dei genitori degli alunni e del Ministero dell’Istruzione. In questi mesi sono stati inoltre acquistati 8 computer per il laboratorio informatico della scuola di Massa, 6 computer per il laboratorio della scuola “Petrarca”, 2 videoproiettori per ciascuna scuola primaria e 2 stampanti laser a colori; infine, è stato completato l’ordine d’acquisto per 6 computer da destinare alla scuola secondaria di primo grado “Alighieri” e altrettanti per la scuola primaria “Petrarca”.

“L’Istituto Comprensivo Incisa-Rignano – ha spiegato la dirigente Anna Pezzati - collabora da anni in maniera proficua e fattiva con l’Amministrazione comunale di Incisa e in particolare con l’assessore Massimo Bigoni e il personale dell’Ufficio Scuola. Grazie a questa collaborazione, la comunità scolastica è cresciuta non solo per quanto riguarda l’organizzazione e la gestione dei servizi, ma anche per ciò che concerne le attrezzature donate dal Comune agli istituti di Incisa”.

Si ricorda infatti che la scuola dell’Infanzia di San Vito è stata dotata di un nuovo giardino e nuovi giochi, sono stati rinnovati i laboratori informatici della scuola primaria e sono stati fatti importanti investimenti sull’informatica, appunto con l’acquisto di computer e lavagne multimediali, senza trascurare il patrimonio librario delle scuole, che è stato arricchito di nuovi volumi.

“Inoltre – ha aggiunto la dirigente Pezzati - vorrei ricordare le numerose iniziative istituzionali e civili che hanno visto insieme Amministrazione, Dirigenza, docenti e studenti dell’Istituto nell’ottica di far crescere i ragazzi nella consapevolezza di quei valori di cittadinanza, legalità e costituzione indispensabili per la vera comunità attiva; molto importanti sono stati anche i progetti avviati nelle scuole primarie per arricchire l’offerta formativa e organizzativa dell’Istituto, sempre nell’ottica di far vivere il tempo-scuola come momento fondamentale per la crescita degli studenti. In questa fase di ‘chiusura’ del mandato dell’Amministrazione incisana, non posso altro che ringraziare per i tanti avvenimenti vissuti insieme in maniera profonda e condivisa e per la sensibilità dimostrata verso il personale della scuola, gli studenti e le famiglie: auspico che il cammino intrapreso in questi anni prosegua e possa continuare ad essere motivo di arricchimento per tutta la comunità scolastica”.

“Alla fine di questo mandato – ha detto l’assessore Massimo Bigoni - l’Amministrazione ha voluto dare un messaggio forte e chiaro: nella nostra comunità la priorità decisiva è la qualità dell’insegnamento come investimento per il nostro futuro. C’è grande soddisfazione per aver completato la dotazione di lavagne interattive multimediali in ogni classe e aver rinnovato le aule di informatica, ma ancor più grande è la soddisfazione per il percorso di coinvolgimento fatto in questi anni con l’Istituzione scolastica rappresentata dalla dirigente Anna Pezzati e dagli insegnanti, con i genitori e con tutta la comunità di Incisa dando prove concrete che teniamo ai nostri ragazzi percorrendo anche nuove forme di apprendimento”.

Infine, una gran bel regalo di Natale arriva anche dall’associazione “Amici di Barberino”, che ha donato 1000 euro che serviranno ad acquistare libri per la biblioteca della scuola primaria “Petrarca” ed un arredo didattico per il gioco simbolico per l'asilo nido comunale “Chicchirullò”.

“Questa donazione – hanno sottolineato gli ‘Amici di Barberino’ - è una delle tante effettuate dalla nostra associazione, che negli anni è diventata uno dei principali donatori per la ricerca sulle Malattie Metaboliche ed allo stesso tempo per la Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. In questo caso abbiamo deciso di contribuire direttamente ad una necessità locale, che ci consente di arricchire il futuro del nostro paese".

“E’ la conferma della sensibilità del nostro territorio – ha sottolineato l’assessore Bigoni - e nel ringraziare gli Amici di Barberino ringrazio di cuore tutti quelli che con passione hanno dato il loro contributo per riuscire a restituire ai nostri ragazzi uno sguardo contemplativo e non consumistico sul mondo”.

Lim e Computer a Incisa

Lim e Computer a Incisa

19/12/2013 15:25
Comune di Incisa Valdarno

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V