MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Istituto degli Innocenti
OLTRE LO SGUARDO. SAGGI DEL TEMPO DI MEZZO. DUE INSTALLAZIONI INTERATTIVE DI BENEDETTA MANFRIANI INTERPRETANO IL “LUOGO DEI BAMBINI”
14 dicembre 2013 – 31 gennaio 2014 presso Istituto degli Innocenti in piazza ss. Annunziata, 12 a Firenze. Inaugurazione sabato 14 dicembre ore 17,30 nel Cortile degli Uomini
Ancora una volta lo spazio brunelleschiano degli Innocenti torna a dialogare con le forme del contemporaneo. Sarà l'artista Benedetta Manfriani a interpretare con due installazioni mobili e sensoriali il luogo simbolo dell'infanzia grazie alla mostra/evento “Oltre lo sguardo. Saggi del tempo di mezzo” dal 14 dicembre al 31 gennaio 2014.

L'esposizione è curata da Maria Cristina Carratù e organizzata in collaborazione con Tempo Reale – Centro di Ricerca, produzione e didattica musicale, grazie al sostegno di Publiacqua, Confesercenti Firenze, Conservatorio Luigi Cherubini e Sapone del Mugello.

Prosegue con questa mostra il rapporto del Museo degli Innocenti con gli artisti del contemporaneo da sempre chiamati a rendere bello il "posto dei bambini". L'iniziativa è anche una tappa verso il nuovo Museo, attualmente in cantiere, che una volta a regime continuerà a ospitare e promuovere mostre temporanee ed eventi culturali.

Le opere della Manfriani sono fatte per essere toccate e ascoltate. Suggeriscono al visitatore di giocare con i propri sensi ma anche di “mettersi in gioco”, provare a guardare con occhi diversi i grandi cambiamenti in atto, non aver paura di cambiare scenario e di dare alla “crisi” nuovi nomi e significati.

Dendron, il grande albero che invita a toccare i suoi rami per ascoltare voci ogni volta diverse, è il simbolo del vero equilibrio che non è mai immobile ma si ricrea ad ogni interazione con l'altro. Yod, dalla forma di un seme, chiede di penetrare al suo interno per scoprire una diversa immagine di sé, riflessa e frammentata, forse straniante ma ricca di nuovi possibili percorsi da seguire.

Un concetto, quello del “vedere diversamente”, che si ben si colloca agli Innocenti, luogo simbolo ante-litteram di un sguardo oltre, che ha saputo interpretare in forma concreta e lungimirante il cuore dell'Umanesimo fiorentino.

OLTRE LO SGUARDO
Saggi del tempo di mezzo
14 dicembre 2013 – 31 gennaio 2014

Opere dei Benedetta Manfriani
a cura di Maria Cristina Carratù
In collaborazione con Tempo Reale
sound design Francesco Casciaro/Tempo Reale

L'ingresso alla mostra è compreso nel biglietto del Museo degli Innocenti (3 euro, ridotto 2)
orario lun/sab 10 – 16, domenica 10 – 14

www.istitutodeglinnocenti.it
www.benedettamanfriani.com
10/12/2013 14:06
Istituto degli Innocenti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V