MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Incisa Valdarno
ETICA DELLO SPORT: A INCISA SOCIETÀ PIÙ VIRTUOSA PROVINCIA
Il 24 settembre a Firenze l’Apd Gruppo Sport e Cultura riceverà il prestigioso riconoscimento
Ad appena un anno dai festeggiamenti per i venti anni di attività, l’associazione polisportivo dilettantistica Gruppo Sport e Cultura si aggiudica un importante riconoscimento entrando a far parte delle società sportive certificate della provincia di Firenze e della Uisp.

La responsabilità etico-sociale dei partecipanti alle attività sportive è da sempre un aspetto fondante, ma darsi uno statuto o un regolamento spesso non è sufficiente a mantenere la giusta rotta. Per questo Uisp Comitato di Firenze, assieme alla Provincia e all’Università degli Studi di Firenze (Dipartimento di Scienze Aziendali e Corso di Studi in Scienze motorie sport e salute) ha promosso per l’anno 2012/13 il modello di Certificazione Etica dello Sport.

Questo modello, oltre a valutare i risultati ottenuti, è uno strumento pensato per stimolare le società sportive alla rendicontazione delle proprie attività sociali, alla valutazione dei risultati ottenuti e ad un approccio etico del mondo e della cultura sportiva. La Certificazione Etica va intesa, inoltre, come un’opportunità per guidare le società sportive verso obiettivi di eccellenza e soprattutto verso un modo nuovo di guardare allo sport e di fare sport coinvolgendo istruttori, atleti, dirigenti, genitori. Una guida, dunque, che permetta alle società sportive di diventare comunità educanti, capaci di rendere migliore la vita di ciascun partecipante. Obiettivi che richiedono non solo il rispetto della legge e delle regole interne, ma anche comportamenti coerenti, trasparenti, autentici e coraggiosi, in una sola parola etici.

Quando il 30 agosto è stato ufficialmente comunicato il risultato della valutazione (raggiungimento della fascia Oro con ben 85 punti) la soddisfazione per i dirigenti dell’associazione incisana è stata enorme. Vedere riconosciuti l’impegno e le motivazioni che stanno alla base delle attività proposte li ha ripagati di tutti i sacrifici fatti in questi anni; in particolar modo perché il riconoscimento arriva in un momento delicato per le società sportive che si vedono costrette a duri sacrifici per garantire le attività.

La massima soddisfazione, però, si è avuta esaminando nel dettaglio la valutazione. La commissione ha infatti riscontrato da parte dell’Apd Gruppo Sport e Cultura un’attitudine nel seguire fedelmente le idee per lo “sportpertutti” e nel comunicare in modo efficace i risultati raggiunti rispetto agli obiettivi programmati, riconoscendole così il merito di coinvolgere i soci nella vita associativa. E’ stata inoltre premiata la coerenza dell’associazione, riscontrando una corrispondenza tra missione e attività concretamente svolte. E in ultimo, ma non per questo meno importante, è stato riconosciuto il merito di svolgere attività sociali, ambientali e formative di particolare e significativa rilevanza. Un’eccellenza per il territorio, insomma, che mira alla formazione globale della persona attraverso lo sport.

“Gran parte del merito naturalmente va ai soci della polisportiva – commentano dalla Apd Gruppo Sport e Cultura -. Senza di loro, infatti, forse ciò non sarebbe stato possibile. Il sostegno e la fiducia, che in alcuni casi è sfociato in vero e proprio affetto, sono stati negli anni il motore propulsivo per l’associazione e continuano ad esserlo tuttora. Un successo per tutti, dunque, e una dimostrazione di quanto socialità e relazione siano obiettivi da perseguire, ma soprattutto mezzi attraverso cui far vivere la propria associazione”.

“Alla Apd Gruppo Sport e Cultura vanno i nostri più sinceri complimenti – hanno detto il sindaco Fabrizio Giovannoni e l’assessore allo Sport, Massimo Bigoni -, esempi di realtà così virtuose fanno bene non solo al settore sportivo locale, ma all’intero tessuto sociale potendo rappresentare un punto di riferimento e la giusta direzione per valorizzare l’attività sportiva nella realtà del Comune Unico di Figline e Incisa Valdarno. A volte quando si praticano discipline sportive si perde l’essenza di quello che si fa, cioè la passione, il divertimento, la socialità: è bello quindi sapere che ci sono società che vengono premiate per mettere al centro non solo il benessere fisico, ma anche quello dello spirito. Quindi un ‘grazie’ a nome di tutta la comunità di Incisa”.

I risultati saranno resi pubblici il 24 settembre nell'ambito del Villaggio dei Mondiali di Ciclismo. Alcuni rappresentanti dell’Apd Gruppo Sport e Cultura prenderanno parte all’evento. In questa occasione sarà loro consegnato un riconoscimento per suggellare il traguardo raggiunto, che i dirigenti hanno accolto con entusiasmo, senza per questo sentirsi “arrivati”. Il loro sguardo, infatti, è già rivolto al futuro, alle nuove attività, alle nuove iniziative, determinati a far sì che il biennio in cui rimarrà valida la certificazione sia volto a conservare il primato riconosciuto.
17/09/2013 13:05
Comune di Incisa Valdarno

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V