MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Società della Salute Sud Est
SDS SUD EST:DAL 12 AL 16 AGOSTO CHIUSI GLI SPORTELLI INFORMATIVI PER MIGRANTI NELLA ZONA FIORENTINA SUD EST
Si informa che dal 12 al 16 agosto resteranno chiusi gli Sportelli Informativi per Migranti della zona. Il Servizio, che è dislocato in sei Comuni, è gestito per conto della SdS Sud Est dal Centro Interculturale zonale ed offre informazioni sulla normativa sull’immigrazione e assistenza nella compilazione di diverse pratiche
La Società della Salute zona Fiorentina Sud Est informa che dal 12 al 16 agosto resteranno chiusi gli Sportelli Informativi per Migranti della zona. Il Servizio, che è dislocato in sei Comuni, è gestito per conto della SdS Sud Est dal Centro Interculturale zonale, con sede presso il Comune di Pontassieve, ed offre informazioni sulla normativa sull’immigrazione e assistenza nella compilazione di pratiche per
- permessi di soggiorno
- ricongiungimento familiare
- cittadinanza
Durante l’anno gli Sportelli garantiscono l’apertura 5 giorni la settimana nei Comuni di Pontassieve, Figline Valdarno, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano Val di pesa e Tavarnelle Val di Pesa. Ai diversi sportelli possono rivolgersi anche i cittadini degli altri Comuni della zona. In appendice sedi ed orari degli Sportelli.
Nel corso del 2012, a conferma di una tendenza che ormai caratterizza gli Sportelli Migranti della Zona si è registrato un aumento del tasso di affluenza, con 3662 cittadini che vi si sono rivolti. Dal 2009 al 2012 si è registrato un incremento del 37% rispetto ai cittadini seguiti, incremento che continua a crescere (+ 9% nei primi 6 mesi del 2013 rispetto allo stesso periodo dell’anno 2012) .
Anche se i cittadini della zona si rivolgono a gli Sportelli per varie questioni legate ai titoli di soggiorno, la maggior parte delle pratiche svolte è legata alla richiesta o rinnovo della Carta di Soggiorno (permesso di soggiorno di lungo periodo), richieste che hanno superato quelle dei permessi e che sono espressione di un radicamento sul territorio, come pure le quelle relative alla Cittadinanza italiana, incrementate del 150% da gennaio 2009 a giugno 2013.
Le questioni che contraddistinguono l’attività degli Sportelli sono inoltre legate alle difficoltà di interpretazione della Normativa sull’Immigrazione: dal 10 marzo 2012 i cittadini stranieri dal 10 marzo 2012 i cittadini stranieri di età superiore ai sedici anni che entrano in Italia per la prima volta stipulano infatti un accordo di integrazione, chiamato anche “permesso di soggiorno a punti”, che comporta una serie di obblighi a cui ottemperare nei due anni successivi.
I cittadini che nell’ultimo anno si sono rivolti agli Sportelli appartengono a 64 nazionalità diverse. Ai primi due posti troviamo Albania e Marocco, mentre al terzo posto per affluenza si registrano cittadini italiani che si rivolgono agli Sportelli per chiarimenti e consulenze circa pratiche che interessano familiari, amici o dipendenti.
Nonostante la crisi permangono inoltre molte richieste di ricongiungimento familiare, che interessano poi anche le scuole con l’arrivo e l’accoglienza degli alunni.
La rete degli Sportelli rientra nel più ampio ed ambizioso progetto, “Progetto Migranti”, nato nei primi anni del 2000 per volontà dei sindaci della Zona Socio Sanitaria fiorentina sud est per la gestione delle politiche dell’immigrazione prevedendo la costituzione di un servizio di zona diretto principalmente alla facilitazione della comunicazione fra cittadini stranieri e istituzioni. Negli anni il progetto si è sviluppato, divenendo un servizio di riferimento per tutte le questioni che concernono i cittadini stranieri ed il loro rapporto con il territorio. Le attività del Progetto Migranti vengono portate avanti da operatori qualificati di ARCI Comitato Territoriale Firenze, che in particolare si occupano di :
- Facilitazione della comunicazione fra cittadini stranieri e servizi pubblici:
• Attività di interpretariato e traduzione
• Sportelli Informativi per Migranti
- Supporto ai Comuni su questioni relative all’immigrazione:
• Servizio informativo, di consulenza e formazione per i Comuni
• Osservatorio sull’immigrazione tramite rielaborazione dati anagrafici e dati provenienti dalle segreterie degli Istituti Scolastici della zona. I dati sono pubblicati sul sito del Centro Interculturale www.comune.pontassieve.fi.it/cint nella sez. Progetto Migranti-Osservatorio


SEDI E ORARI DEGLI SPORTELLI INFORMATIVI PER MIGRANTI:

PONTASSIEVE
Palazzo Comunale, via Tanzini 30, piano terra - Tel. Fax 055/8360268-304

- martedì 15.00 - 18.00
- mercoledì 9.00-12.00
- giovedì 15.00 - 18.00

GREVE IN CHIANTI
Palazzo del Fiorino, piazza Matteotti 11 (di fianco al Palazzo Comunale) - Tel. 055/8545280

- lunedì 9.30 -12.30
- venerdì 9.30-12.30

FIGLINE VALDARNO
Palazzo Pretorio (piano terra), Piazza San Francesco- Tel. 055/9153509

- lunedì 15.00 - 18.00
- venerdì 9.00 - 12.00

IMPRUNETA (località Tavarnuzze)
U.R.P. del Comune di Impruneta, sede di Tavarnuzze -Via Fratelli Rosselli, 6 tel. 055/2372138
- mercoledì 9.30 – 12.30
SAN CASCIANO VAL DI PESA
Palazzo Comunale - Via Della Volta 4 - Tel. 055 8256206
- martedì 9.30 – 12.30
TAVARNELLE VAL DI PESA

Distretto Socio Sanitario “Il Borghetto” - Via B. Naldini 10, I piano -tel. 055/8050820
- giovedì 9.30 – 12.30
09/08/2013 11:55
Società della Salute Sud Est

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V